Auto: in Italia mercato in calo ad aprile 2017, male anche Fiat Chrysler

Un mese di aprile molto negativo per il mercato auto italiano che dopo molti mesi accusa il colpo, male anche Fiat Chrysler

di Andrea Senatore, pubblicato il
Mercato Auto

Dopo molto tempo il mercato auto italiano accusa un calo nelle vendite nel mese di aprile 2017 che si è appena concluso. Si tratta di un risultato complessivo di -4,62 per cento, grazie a 160.359 vetture immatricolate. Gli addetti ai lavori si spiegano questo calo per la presenza di due giorni lavorativi in meno rispetto al 2016 e due ponti ravvicinati che hanno fatto scendere il numero delle auto vendute nel nostro paese rispetto allo stesso mese del 2016. 

 

Mercato auto Italia: ad Aprile primo calo dopo molti mesi

 

Nonostante questo mese negativo comunque andando a prendere in considerazione i primi 4 mesi dell’anno notiamo come i risultati rimangono comunque positivi.  Il mercato Auto in Italia ha infatti visto in questo lasso di tempo una crescita del 7,96 per cento grazie a 743.321, un risultato che dunque non è stato pregiudicato da questo mese di aprile davvero poco positivo per il settore.

 

Anche il gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles ha accusato il colpo di questo crollo delle vendite in Italia. L’azienda del Presidente John Elkann fa segnare un calo del 4,02 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, facendo dunque registrare un risultato leggermente migliore rispetto a quello del mercato nel suo insieme ma comunque pur sempre negativo. 

 

Leggi anche: Fiat Argo: ecco il video teaser che rivela nuovi dettagli

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles: anche il gruppo italo americano rimane coinvolto nel calo del mercato auto in Italia

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia ad aprile fa decollare il Biscione in USA

 

A proposito di Fiat Chrysler Automobiles, l’unica eccezione a questo mese di aprile negativo è quella di Alfa Romeo che anche in questo mese cresce del 46,63%) grazie a Giulia e Stelvio. Maserati raddoppia le vendite, Renault (+13,85%), Suzuki (+26,06%) Bmw, Citroën, Dacia e Skoda, con aumenti tra il 7,22 e l’1,98% sono le altre case che vanno bene in Italia. Tutte le altre accusano il colpo e perdono rispetto ad aprile 2016.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Motori

I commenti sono chiusi.