Audi ottiene la licenza per i test sulla guida autonoma a New York

Audi sarà la prima casa automobilistica a sperimentare la guida autonoma di livello 3 sulle strade di New York, lo ha annunciato il numero uno Scott Keogh

di Andrea Senatore, pubblicato il
Audi

Nei giorni scorsi molto risalto ha avuto la notizia che il Governatore Andrew Cuomo aveva deciso di aprire le strade di New York alle sperimentazioni relative alla guida autonoma.

 

Audi ha deciso di cogliere questa opportunità e ha comunicato nelle scorse ore di essere stata la prima casa automobilistica ad ottenere la licenza per testare le sue auto a guida autonoma sulle strade della Grande Mela.

 

La legge di Bilancio 2018 di New York infatti ha consentito la possibilità di testare auto a guida autonoma per un anno, ma solo dopo aver superato severe regole di ammissione.

 

Audi ottiene l’ok per sperimentare la guida autonoma a New York

 

Sarà infatti la Polizia di Stato di New York e il Dipartimento dei veicoli a motore locale a decidere il percorso che le auto a guida autonoma potranno effettuare durante il loro test sulle strade di New York. Audi dunque è stata la prima ad ottenere la licenza e presto potrà iniziare la sua sperimentazione.

 

I test di Audi, secondo quanto informano gli addetti ai lavori, dovrebbero avere inizio nei pressi di Albany, capitale dello Stato di New York a metà di giugno. Le auto che verranno testate dalla casa automobilistica di Ingolstadt saranno auto autonome di livello 3.

 

Il livello 3 di automazione che verrà testato da Audi a New York prossimamente è considerato il primo vero livello di guida autonoma. Infatti l’auto è in grado da sola di frenare, accelerare, fare manovre, mentre il guidatore viene interpellato solo in casi di emergenza.

 

Il veicolo che verrà usato dalla società tedesca a New York ha già alle spalle migliaia di chilometri di test. Inoltre nell’abitacolo saranno presenti due tecnici per far fronte a qualsiasi problema. Scott Keogh Presidente di Audi America è molto soddisfatto del fatto che la sua azienda sarà la prima a testare la guida autonoma a New York.

 

Il numero uno della casa di Ingolstadt negli Stati Uniti si dice onorato del fatto che il governatore Cuomo abbia deciso di autorizzare Audi come prima casa automobilistica che testerà in strada la nuova tecnologia. La casa tedesca vuole insomma dare il suo contributo per far evolvere il mondo dei motori e questa sperimentazione a New York offre una grossa mano da questo punto di vista.

 

Leggi anche: Bmw: dopo Intel e Mobileye annuncia partnership con Delphi per la guida autonoma

 

Audi

Audi sarà la prima casa automobilistica a sperimentare la guida autonoma di livello 3 sulle strade di New York, lo ha annunciato il numero uno Scott Keogh

 

Leggi anche: BMW iNext EV con guida autonoma di livello 3 sarà forse un Crossover

 

Il Governatore Andrew Cuomo punta forte sull’innovazione

 

Il Governatore Andrew Cuomo ha affermato che con questa scelta ha voluto dimostrare che il suo Stato vuole essere in prima linea nei programmi innovativi di sicurezza stradale.

 

La decisione di dare il via ad un simile programma dimostra come questa volontà sia realmente un qualcosa di concreto.

 

Audi dunque sarà la prima a beneficiare di questa possibilità, ma preso alla casa di Ingolstadt si aggiungeranno altre aziende automobilistiche importanti.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi

Leave a Reply