Audi: nuova vernice semi opaca per le sue auto

La vernice semi opaca è l'ultima novità che Audi ha deciso di lanciare con la sua gamma di auto.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Audi

Audi ha annunciato lunedì che metterà in produzione superfici di vernice opaca parziale. I lavori di verniciatura opaca completa sono disponibili da anni, ma questa è la prima volta che una casa automobilistica mette le superfici parzialmente verniciate opache nella produzione in serie. Il primo veicolo a sfruttare le finiture opache sarà il crossover Q2 in edizione speciale n. 2 . Il processo brevettato del marchio prevede una travatura che sgretola la finitura finale della pittura in modo un po’ lieve per creare caratteri, loghi o immagini sulla lamiera.

La vernice semi opaca è l’ultima novità che Audi ha deciso di lanciare con la sua gamma di auto

Un addetto appoggia una sottile mascherina di plastica sul componente desiderato per la personalizzazione e il sistema riempie l’area con una polvere di vetro tritato. Audi ha detto che il processo rimuove solo pochi millesimi di millimetro dallo strato superiore di vernice trasparente per creare la finitura opaca. Nell’edizione speciale di Q2, è possibile vedere una serie di croci sulla sideblade del crossover sul montante D.

Il processo dura circa un minuto. Audi ha messo in evidenza che ogni superficie interna ed esterna può essere personalizzata con il nuovo processo. L’edizione speciale Q2 con finitura semi opaca è disponibile per l’ordine in Germania da metà ottobre e Audi ha dichiarato che prossimamente seguiranno altri mercati. La casa automobilistica di Ingolastadt ha lanciato per la prima volta le finiture opache parziali nel 2016 con la supercar R8. 

Leggi anche: Dieselgate: dopo Audi e VW, anche Porsche condannata a pagare pesante multa

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi