Audi E-tron arriverà in ritardo, ecco il motivo

Audi e-tron: il primo suv elettrico della casa di Ingolstadt arriverà con un mese di ritardo, ecco il motivo.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Audi e-tron

A settembre, Audi ha rivelato la versione finale del suo primo SUV completamente elettrico, Audi E-tron, che uscirà l’anno prossimo. A quanto pare però per lo sbarco in concessionaria del veicolo occorrerà avere ancora un po’ di pazienza. Secondo la Reuters infatti Audi sta ritardando il rilascio del veicolo di quattro settimane a causa di un problema al software. Secondo un portavoce di Audi, l’azienda deve ottenere una nuova “autorizzazione legale”, dopo che alcuni dei software del veicolo sono stati “modificati durante il processo di sviluppo” e di conseguenza, il veicolo impiegherà più tempo per raggiungere gli showroom. Reuters ha fatto riferimento ad un rapporto del giornale tedesco Bild am Sonntag, che afferma che il veicolo potrebbe essere ritardato di diversi mesi.

Audi e-tron: il primo suv elettrico della casa di Ingolstadt arriverà con un mese di ritardo, ecco il motivo

Il giornale ha anche osservato che Audi stava lavorando per negoziare con il fornitore di batterie della Corea del Sud, LG Chem, che vuole aumentare i prezzi a causa della forte domanda. Audi E-tron fa parte del progetto del Gruppo Volkswagen di elettrificare l’intera flotta entro il 2030 piani che sono stati messi in atto in seguito allo scandalo Diselgate in cui Volkswagen e le sue filiali, compresa Audi,  installavano illegalmente software che manomettevano i test delle emissioni. Vedremo dunque questi ritardi di quanto faranno slittare l’arrivo negli showroom del nuovo modello della casa automobilistica di Ingolstadt. 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio: un confronto con Audi, Bmw e Mercedes nelle vendite in USA

Audi e-tron: il primo suv elettrico della casa di Ingolstadt arriverà con un mese di ritardo, ecco il motivo

Leggi anche: Audi e Huawei svilupperanno insieme la tecnologia dell’auto a guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi