Audi A8: la nuova generazione userà una tecnologia simile a quella di BMW Serie 7

Nella nuova Audi A8 verrà dato largo spazio alla nuova tecnologia Carbon Core simile a quella utilizzata nella nuova Bmw Serie 7

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nuova Audi A8

La prossima generazione di Audi A8 è una delle auto più attese nel mondo dei motori per quanto concerne i prossimi anni. Audi per questo suo nuovo modello ha deciso di impiegare una miscela di quattro materiali compositi CFRP, alluminio, acciaio e magnesio, nella piattaforma, nota come Audi Space Frame (ASF). Mentre la maggior parte della vettura utilizzerà leghe diverse, la fibra di carbonio sarà utilizzata per rafforzare alcune aree, mantenendo il peso verso il basso, come nei montanti B e nel pannello posteriore del veicolo. Il pannello posteriore CFRP è il più grande componente nella cella occupante della A8.

 

Audi si applica costantemente nello sviluppo delle nuove tecnologie applicate ai materiali e al design che sono direttamente vantaggiose per il cliente e non solo in termini di peso,” ha dichiarato Audi attraverso i suoi portavoce. “La rigidità torsionale della prossima ammiraglia di Audi  supera il valore di rigidità del modello precedente fino al 24 per cento.” Secondo Audi, il pannello posteriore CFRP contribuisce a garantire il 33 per cento della rigidità torsionale del veicolo totale. Al fine di assicurare  che il veicolo possa assorbire i carichi e le forze di taglio, tra sei e 19 strati di fibra sono posizionati uno sopra l’altro.

 

Questi singoli strati di fibre costituite da nastri della larghezza di 50 mm  possono essere posti singolarmente in un pannello stratificato finito, in qualsiasi angolo desiderato e con una rifilatura minima delle fibre.  Il processo in questione viene sviluppato in modo specifico per questo scopo eliminando la necessità di produrre interi fogli di fibra di carbonio. Utilizzando un processo di nuova concezione, il pannello stratificato viene bagnato con la resina epossidica e indurito in pochi minuti.

 

Leggi anche: Audi e Porsche: i modelli futuri condivideranno la stessa architettura

 

Audi A8

Audi A8: ecco una delle ultime foto spia del futuro veicolo

 

Leggi anche: Audi TT RS 2018: esordio in USA al New York International Auto Show 2017

 

Questa tecnologia è molto simile a quella che è stata sviluppata per la nuova Serie 7 di BMW, nota come “Carbon core”. Secondo BMW, la tecnologia Carbon Core “porta alla riduzione di peso sostanziale e aiuta anche a migliorare ulteriormente la guida dinamica abbassando il centro di gravità del veicolo “. Ricordiamo infine che, secondo quanto riportano i soliti bene informati, la nuova Audi A8 sarà mostrata in anteprima nella sua versione definitiva durante la prossima edizione del Salone di Francoforte 2017 nel corso del prossimo mese di settembre.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi

Leave a Reply