Audi A8 debutta l’11 luglio 2017 a Barcellona, le ultime novità

A Barcellona il prossimo 11 Luglio 2017 la celebre casa automobilistica mostrerà per la prima volta in assoluto la nuova berlina di classe E, Audi A8

di Andrea Senatore, pubblicato il
Audi A8

A Barcellona il prossimo 11 Luglio 2017 si svolgerà un evento molto importante per Audi. La celebre casa automobilistica tedesca infatti mostrerà per la prima volta in assoluto la nuova berlina di classe E, Audi A8. Si tratta della quarta generazione del modello di punta della gamma della casa automobilistica di Ingolstadt. 

 

La notizia sull’arrivo della nuova Audi A8 è stato dato direttamente dal numero uno di Audi, l’amministratore delegato Rupert Stadler. Nelle scorse ore il CEO della casa tedesca ha detto che la nuova ammiraglia sarà ufficialmente presentata in quella data. Questo veicolo sarà molto diverso rispetto al modello attualmente presente sul mercato che è stato introdotto nel 2009. 

 

In particolare è stato annunciato che questo modello disporrà del più avanzato sistema di guida autonoma presente nella gamma della casa automobilistica di Ingolstadt. Questo però sarà attivato totalmente solo nel momento in cui i vari paesi modificheranno le normative attualmente in vigore, le quali non consentono una guida totalmente autonoma in questo momento.

 

Per quanto riguarda l’aspetto esteriore della nuova generazione di Audi A8, in base a quanto emerge dalle foto spia mostrate sul web negli ultimi tempi che ritraggono il prototipo camuffato del veicolo, non dovrebbero esserci stravolgimenti rispetto al modello attuale. Diciamo che il veicolo sarà reso più simile nel design agli ultimi modelli presentati dalla casa tedesca.

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le news più importanti di questa settimana

 

Audi A8

Audi A8: ecco le ultime foto spia della nuova generazione

 

Leggi anche: Alfa Romeo Alfetta 2018: pronta a sfidare Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6

 

Audi A8 nella sua nuova veste sarà la prima auto a sfruttare la seconda generazione della cabina di guida virtuale Audi, che si caratterizza per la presenza di una strumentazione completamente digitale. Infine segnaliamo anche che questo modello poggerà sulla nuova piattaforma MLB Evo, che garantirà dimensioni più generose rispetto al modello attuale ma nello stesso tempo un peso minore. Il propulsore di questo modello sarà il Biturbo V12 da 6,0 litri  con potenza di 600 cavalli. 

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audi

Leave a Reply