Aston Martin ‘ruba’ tecnici alla Ferrari per la Formula 1 e il nuovo Suv

Il CEO di Aston Martin Andy Palmer annuncia nuove assunzioni in vista delle nuove sfide della sua azienda con acquisizione di personale anche da Ferrari

di , pubblicato il
Aston Martin

L’amministratore delegato di Aston Martin, Andy Palmer di recente ha annunciato novità importanti per la sua azienda. Ci riferiamo al futuro ritorno in Formula 1 come fornitore di motori per Red Bull e allo sbarco sul mercato del primo suv nella storia. Per affrontare nel migliore dei modi queste importanti sfide che potrebbero cambiare radicalmente la sua storia nei prossimi anni, il numero uno della casa britannica ha deciso di arricchire la sua azienda con nuovo personale. 

 

Aston Martin: il CEO conferma l’acquisizione di nuovo personale direttamente da Ferrari per Formula1 e non solo

 

Il CEO di Aston Martin ha confermato che sta assumendo nuovo personale per rendere la sua azienda all’altezza delle nuove sfide. Di questi nuovi dipendenti una parte proverebbe proprio da Ferrari. Si tratterebbe di tecnici che fanno parte della casa automobilistica del cavallino rampante sia per quanto riguarda la divisione relativa alla Formula 1 sia per quello che concerne la divisione stradale della società di Maranello. In questa maniera Aston Martin intende colmare il gap di conoscenza per affrontare al meglio le nuove sfide. 

 

Per il momento non è ancora ufficiale il ritorno di Aston Martin in Formula 1, ma questo sembra ogni giorno sempre più probabile.

Tutto dipenderà da come cambieranno le regole dopo il 2020, anno in cui scadranno gli attuali accordi. Il 7 novembre in proposito vi sarà una riunione importante dove i vertici della Formula 1 discuteranno le nuove regole. Il nodo ovviamente è una riduzione delle spese che attualmente i team devono sobbarcarsi per quanto riguarda i motori, questione che tiene lontana per il momento molte aziende tra cui la stessa casa britannica.

 

Leggi anche: Aston Martin Vanquish Zagato Speedster: avvistata nei pressi del Nurburgring

 

Aston Martin DBX

Aston Martin DBX è il nome del nuovo suv della casa britannica, intanto il CEO Andy Palmer annuncia nuove assunzioni

 

Leggi anche: Aston Martin: dopo Alfa Romeo, Porsche e Audi, anche il brand inglese manifesta interesse per la Formula 1

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.