Aston Martin rivela il design finale della nuova DBS GT Zagato

Rivelato il design esterno della prossima DBS GT Zagato in una serie di rendering ufficiali

di , pubblicato il
Rivelato il design esterno della prossima DBS GT Zagato in una serie di rendering ufficiali

Aston Martin ha rivelato il design esterno della prossima DBS GT Zagato in una serie di rendering ufficiali. Basato sulla DBS Superleggera, l’ultima supercar in edizione limitata della società presenta l’ultima evoluzione del linguaggio di design Aston Martin Zagato. Uno dei più grandi punti salienti visivi della nuova Aston Martin DBS GT Zagato si può trovare nella sua tradizionale grata massiccia. Questo è in realtà un oggetto attivo, il che significa che ognuno dei 108 pezzi di fibra di carbonio a forma di diamante rimangono a filo con la carrozzeria quando la supercar è parcheggiata e quindi aperta all’avvio per consentire al V12 biturbo da 6,0 litri di respirare.

Rivelato il design esterno della prossima DBS GT Zagato in una serie di rendering ufficiali

“Questa è un’auto che non si concentra solo sulla bellezza, ma anche sul dramma”, ha dichiarato Marek Reichman, Chief Creative Officer, Aston Martin Lagonda. “La nostra griglia dinamica ci dà l’opportunità di fornire all’auto due identità molto diverse. Quando parcheggiata, la DBS GT Zagato sembra quasi che si stia riposando. Solo all’avvio la vettura diventerà veramente vigile e pronta a esibirsi, offrendo sia un trattamento uditivo che visivo per gli spettatori “.

Inoltre, l’intera lunghezza del tetto in fibra di carbonio conferirà alla DBS GT Zagato un aspetto ancora più muscoloso. Questo grande pezzo di fibra di carbonio significa anche che non c’è il lunotto, ma Aston Martin ha risolto il problema con uno specchio centrale azionato da una telecamera. “Forma e funzione sono costantemente in lotta tra loro, ma questo è un ottimo esempio di come siamo stati in grado di utilizzare le moderne tecnologie per garantire che nessuna concessione sia stata fatta da nessuna parte”, ha aggiunto Reichman. La produzione della nuova Aston Martin DBS GT Zagato inizierà nel 2020, con le prime consegne previste per il quarto trimestre dello stesso anno.

Leggi anche: Aston Martin: Il Ceo pensa che la guida autonoma costringerà le case automobilistiche alle fusioni

Aston Martin DBS GT Zagato

Leggi anche: Aston Martin Rapide E: la prima auto elettrica del famoso brand sarà realizzata in Galles

Argomenti: