Aston Martin potrebbe produrre motori per la Formula 1 dal 2021

Aston Martin potrebbe tornare ad essere protagonista in Formula 1 come fornitore di motori per Red Bull a partire dal 2021

di , pubblicato il
Aston Martin

Aston Martin potrebbe fare un clamoroso ritorno in Formula 1. Secondo indiscrezioni provenienti dal celebre magazine motoristico anglosassone Auto Express dal 2021 esiste una grande possibilità di vedere il costruttore di auto britannico fornire i propri motori per alcune monoposto di Formula 1. Aston Martin ha già una partnership tecnica con Red Bull Racing. La sua autovettura Valkyrie infatti è stata sviluppata con l’input del team austriaco di Formula 1. 

 

Aston Martin potrebbe fare un clamoroso ritorno in Formula 1

 

Red Bull e Renault, che lavoravano insieme in Formula 1, hanno deciso di concludere la loro partnership alla fine della stagione 2018. La mossa è dovuta a controversie riguardanti il fatto che i motori Renault non hanno dato i risultati sperati in termini di prestazioni e affidabilità rispetto alle unità che invece hanno caratterizzato le monoposto di Ferrari e Mercedes. Lo stesso numero uno di Red Bull, Christian Horner, team principal della scuderia ha confermato nelle scorse settimane la possibilità di collaborare nel 2021 con un’azienda attualmente non presente nel massimo campionato automobilistico ma senza fare nomi.

 

Andrew Palmer, direttore esecutivo della casa britannica ha pure ammesso che se cambiano le attuali regole in Formula 1 non è escluso che Aston Martin faccia il suo ritorno nel campionato come fornitore di motori per qualche scuderia. Insomma a quanto pare questo clamoroso rientro sembra essere più vicino di quanto si potesse immaginare nei mesi scorsi. Tra l’altro la casa britannica non è l’unico nome clamoroso che potrebbe tornare ad essere protagonista in Formula 1.

 

Anche Porsche dal 2021 potrebbe essere tra i fornitori di motori delle scuderie presenti in gara. La celebre casa automobilistica tedesca avrebbe già pronto un motore termico ad alta efficienza. Anche in questo caso si aspetta un cambio delle regole che possa ridurre i costi.

 

Leggi anche: Aston Martin Vanquish Zagato Speedster: avvistata nei pressi del Nurburgring

 

Aston Martin

Aston Martin potrebbe tornare ad essere protagonista in Formula 1 come fornitore di motori per Red Bull a partire dal 2021

 

Leggi anche: Aston Martin recluta l’ex Powertrain Chief di Maserati

 

 

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: