Apple investe sulla guida autonoma, assunto ex ingegnere di Waymo

Apple ingaggia un ex pezzo grosso di Waymo per dare un'accelerata al suo programma di sviluppo della guida autonoma.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Apple

Anche Apple sembra fare sul serio per quanto riguarda lo sviluppo della tecnologia della guida autonoma. Nelle scorse ore la società della mela morsicata ha comunicato di aver ingaggiato un ex ingegnere di Waymo esperto di veicoli autonomi. Si tratta di Jaime Waydo, che per molto tempo ha assunto il ruolo di Senior Engineer presso Waymo.  Waydo è stato responsabile del programma che mirava a garantire la sicurezza dei prototipi delle prime auto a guida autonoma di Waymo. Egli inoltre ha contribuito a prendere decisioni importanti nella pur breve storia di Waymo. Prima del suo mandato di quasi cinque anni presso la filiale di Google, Jaime Waydo è stato inoltre a lungo ingegnere presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA. 

Apple ingaggia un ex pezzo grosso di Waymo per dare un’accelerata al suo programma di sviluppo della guida autonoma

Non è ancora chiaro quello che sarà il ruolo che Waydo avrà in Apple. Molto probabilmente però si tratterà di qualcosa legato alla sicurezza. Questo del resto è un aspetto che negli ultimi tempi a causa dei numerosi incidenti nei quali sono rimasti coinvolti veicoli autonomi rappresenta un problema sicuramente molto sentito da chi punta allo sviluppo delle auto a guida autonoma.

Presto da Apple annunci ancora più importanti?

Ultimamente la società con sede a Cupertino in California, non ha annunciato alcun progresso importante per quanto concerne la guida autonoma. Tuttavia in molti pensano che questo ingaggio possa rappresentare un evento precursore di annunci più grandi. Le ultime indiscrezioni suggeriscono che l’assunzione di un dirigente di alto profilo come Waydo potrebbe significare che Apple potrebbe essere finalmente vicina a un prototipo. Inoltre ciò potrebbe anche significare che la società americana potrebbe anche essere pronta per iniziare a mostrare i suoi progressi sul progetto, al pari di quanto stanno facendo Google e Uber.

Leggi anche: Tesla: adesso le sue auto si possono comprare anche con Apple Pay

Apple

Apple ingaggia un ex pezzo grosso di Waymo per dare un’accelerata al suo programma di sviluppo della guida autonoma

Leggi anche: FIAT Chrysler e Volkswagen firmano importante accordo con Apple

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tecnologia