Apple ha provato a comprare Tesla nel 2013

Apple avrebbe provato a comprare Tesla nel 2013, lo ha rivelato nelle scorse ore in USA l'analista Craig Irwin

di , pubblicato il
Tesla

Si dice da tempo che Apple stia pianificando di competere nel mercato dei veicoli elettrici in qualche modo e nuove informazioni suggeriscono che l’azienda di Cupertino potrebbe aver cercato di fare un’importante acquisizione per potenziare il suo sforzi. La società produttrice dell’iPhone avrebbe fatto una “offerta seria” per Tesla intorno al 2013, offrendo circa 240 dollari per azione. Questo almeno secondo quanto riporta Craig Irwin, un analista senior della società di investimento Roth Capital Partners, che ha detto di avere “completa fiducia” in queste informazioni.

“Intorno al 2013, c’è stata un’offerta seria da parte di Apple, a circa $ 240 per azione”, ha detto Roth, secondo quanto riporta AppleInsider. “Questo è qualcosa su cui abbiamo fatto controlli multipli. Ho piena fiducia che ciò sia vero. So da fonti diverse che questa ipotesi è davvero credibile”, ha aggiunto. Apple anche adesso punta ad essere protagonista del settore delle auto a guida autonoma. Stanno facendo qualcosa di interessante ed eccitante, Project Titan non è assolutamente morto.” Tesla aveva 114,5 milioni di azioni in circolazione al 31 gennaio 2013 e quel numero è aumentato durante tutto l’anno, quindi l’offerta di Apple sarebbe stata di almeno 27,4 miliardi.

Ora, le azioni del produttore di veicoli elettrici sono scambiate intorno ai 203 dollari, ben al di sotto dell’offerta che l’azienda di Cupertino avrebbe effettuato nel 2013. Le tecnologie e le strutture di Tesla, compresi i suoi impianti di assemblaggio in California e Nevada, avrebbero certamente aiutato le cosiddette ambizioni automobilistiche di Apple. La società Californiana ha un team di circa 1.200 dipendenti che lavorano al progetto per le auto a guida autonoma.

Leggi anche: ‘Tesla mi ha salvato la vita’, ha detto il proprietario di una Model S dopo un terribile incidente

Apple

Apple avrebbe provato a comprare Tesla nel 2013, lo ha rivelato nelle scorse ore in USA l’analista Craig Irwin

Leggi anche: Tesla: secondo Elon Musk grazie alla guida autonoma il valore della società crescerà di molto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.