Alfa Romeo potrebbe tornare in Formula 1: trattativa tra Ferrari e Sauber

Sauber sarebbe in trattativa con Ferrari per riportare in Formula uno Alfa Romeo, qualche novità importante forse sarà annunciata ad Abu Dhabi

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo F1

Secondo indiscrezioni in questi giorni sarebbe entrata nel vivo la trattativa tra Ferrari e Sauber per il ritorno in Formula 1 del marchio Alfa Romeo. Le due celebri scuderie starebbero infatti studiando un modo per far tornare il brand della casa automobilistica del Biscione nella massima competizione automobilistica.

 

Secondo quanto riportato da Motorsport.com la scuderia del cavallino rampante starebbe richiedendo l’aiuto del team svizzero per riportare Alfa Romeo in F1 marchiando i futuri motori di Sauber con l’emblema del Biscione. La trattativa in questione andrebbe avanti già da diversi mesi. Secondo indiscrezioni ci sarebbero legami tra questa trattativa e la scelta dei piloti per il 2018 che potrebbe avvenire molto presto.

 

Nel corso del prossimo week end di F1 ad Abu Dhabi potrebbero essere svelati i piloti Sauber per il 2018 e l’eventuale accordo con Alfa Romeo

 

Le ultime voci ritengono che l’ufficializzazione dei due piloti Sauber per il 2018 possa avvenire nel corso del prossimo week end di Formula 1 ad Abu Dhabi. Il pole position in questo momento per correre con il team elvetico l’anno prossimo vi sarebbe il pilota monegasco Charles Leclerc, pronto così a debuttare ufficialmente in Formula 1 dal prossimo Gran premio d’Australia, primo appuntamento che si correrà nella prossima stagione sul circuito di Melbourne.

 

Per il secondo posto di pilota per un lungo periodo si era fatto il nome del giovane pilota italiano Antonio Giovinazzi. Un nome quest’ultimo che sarebbe potuto rientrare nella trattativa per riportare Alfa Romeo in Formula 1. Nelle ultime settimane però la possibilità che il pilota possa correre con Sauber l’anno prossimo sembrano affievolirsi. Il favorito in questo momento sembra essere Marcus Ericsson. Il pilota svedese infatti porterebbe in dote una ricca sponsorizzazione.

 

Sergio Marchionne, numero uno di Fiat Chrysler spera di far tornare in Formula 1 con l’aiuto di Ferrari il brand del Biscione

 

Sergio Marchionne, numero uno del gruppo italo americano di FCA, già da molto tempo spera in un ritorno di Alfa Romeo in Formula 1. Inizialmente si era vociferato della possibilità di riportare la casa automobilistica del Biscione nel massimo campionato automobilistico con un proprio team. Questa ipotesi però sarebbe stata troppo dispendiosa per il momento anche con l’aiuto di Ferrari. Infatti tutte le energie economiche del brand milanese attualmente devono essere dedicate al lancio sul mercato dei nuovi modelli, così come specificato dall’amministratore delegato di FCA. Sembra dunque più probabile al momento il ritorno della casa automobilistica come fornitore di motori di derivazione Ferrari che sarebbero però marchiati con il brand del Biscione. Presto dunque sapremo se sarà proprio Sauber la giusta collocazione in F1 per Alfa Romeo già a partire dai prossimi anni.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: il recente veicolo del Biscione viene inserito nella lista dei possibili pretendenti al titolo di “SUV of the Year 2018”

 

Sauber Formula 1

Sauber potrebbe riportare in Formula 1 Alfa Romeo, sarebbe in corso una trattativa con Ferrari per marchiare i futuri motori della scuderia elvetica con il simbolo del Biscione

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: la top di gamma della berlina di segmento D riceve il premio di “Performance Car of the Year”

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Formula 1