Alfa Romeo Tonale è stato svelato a Ginevra da pochi minuti

La versione concettuale del futuro suv compatto del Biscione è stata svelata questa mattina al Salone di Ginevra

di , pubblicato il
Alfa Romeo Tonale

Alle 11 di questa mattina al Salone dell’auto di Ginevra è stato finalmente svelato Alfa Romeo Tonale. Si tratta della concept car del futuro suv compatto di Alfa Romeo che sarà prodotto a partire dal prossimo anno presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Pomigliano. Il modello sarà un suv ibrido di circa 440 cm che prenderà in prestito la piattaforma da Jeep Compass e Renegade e dunque sarà a trazione anteriore o integrale. Il numero uno del Biscione Tim Kuniskis nella presentazione di questa mattina ha detto che il modello rappresenterà qualcosa di unico nel panorama dei suv di segmento C.

La versione concettuale del futuro suv compatto del Biscione è stata svelata questa mattina al Salone di Ginevra

Sempre a proposito di Alfa Romeo Tonale, Tim Kuniskis ha aggiunto che il modello si caratterizzerà per  la presenza di una tecnologia avanzata del motore, per l’elettrificazione e per lo straordinario design italiano. Il concept secondo il numero uno di Alfa Romeo serve anche a mostrare come potrebbero essere le future auto compatte del Biscione. Infatti secondo indiscrezioni dopo Tonale potrebbe arrivare un suv ancora più piccolo ad arricchire la gamma dello storico marchio milanese. Tonale è un passo delle Alpi che si trova a quota 1.886 metri leggermente più in basso del passo dello Stelvio che da il nome all’altro suv di Alfa Romeo.

Alfa Romeo Tonale segna inoltre l’ingresso del marchio italiano di FCA nel settore elettrico. Non è un veicolo elettrico al 100%, ma un SUV compatto ibrido che può essere inserito in una presa per ricaricare le sue batterie. L’interno del Tonale riceve il nuovo sistema di infotainment con un display digitale da 12,3 “e uno schermo touch da 10,25”. L’abitacolo del Tonale è dominato da elementi in pelle, Alcantara e alluminio. I suoi pannelli sono traslucidi e il tunnel centrale è retroilluminato. Alfa Romeo tuttavia rimane abbastanza “abbottonato” sulla motorizzazione ibrida del suo concetto. Il marchio italiano dovrebbe dire di più in futuro.

Leggi anche: Alfa Romeo Cassino: il Piano Italia sarà confermato, in arrivo ibridi e suv Maserati

Leggi anche: Alfa Romeo Cassino: il Piano Italia sarà confermato, in arrivo ibridi e suv Maserati

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.