Alfa Romeo: il terzo modello arriva nel 2018 e sarà prodotto a Cassino

Il terzo modello del nuovo corso di Alfa Romeo dovrebbe venire prodotto nel 2018 nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino, arrivano conferme

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo C-Suv

Notizia importante in casa Alfa Romeo. Il segretario nazionale della Fismic, Roberto Di Maulo, parlando dello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino, ha confermato che il terzo modello del nuovo corso del Biscione arriverà nel 2018 e verrà prodotto proprio nel celebre stabilimento ciociaro del gruppo italo americano guidato dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, che come confermato dal Presidente John Elkann, rimarrà alla guida del gruppo fino agli inizi del 2019.

 

Si tratta di una conferma importante che inizia a fare un poco di chiarezza su quelli che saranno gli sviluppi futuri della gamma di Alfa Romeo. Il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles del resto è chiamato a rinnovare completamente la propria gamma di vetture da qui al 2020 dopo Alfa Romeo Giulia e Stelvio dovrebbero arrivare altre 6 auto. A questo punto resta da capire quale potrebbe essere il terzo modello a sbarcare sul mercato dopo Giulia e Stelvio. Nei mesi scorsi si era parlato della possibilità che un Suv di grandi dimensioni  sempre targato Alfa Romeo potesse venire realizzato nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori dove attualmente viene prodotta anche Maserati Levante. 

 

Dunque è possibile che il terzo modello che sarà prodotto a Cassino sarà un’auto diversa dal grande Suv. Questo sempre che in realtà in Alfa Romeo non si sia optato per produrre il veicolo non più a Mirafiori ma a Cassino. A questo punto qualcuno inizia a pensare che si possa trattare o di una versione coupè di Giulia oppure ancora del famigerato Crossover che dovrebbe derivare da una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio.

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Cassino: 500 nuove assunzioni nella fabbrica di Alfa Romeo Giulia e Stelvio

 

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo C-Suv

 

Leggi anche: Alfa Romeo 4C: importante promozione ad aprile 2017 in Italia

 

Quello che è certo al di là di quello che sarà il terzo nuovo modello di Alfa Romeo ad essere prodotto a Cassino e che il celebre stabilimento di Fiat Chrysler sta traendo grande giovamento da queste novità. Basti pensare che da qualche mese a questa parte si è tornati alla piena occupazione, la cassa integrazione è un lontano ricordo e sempre oggi sono state confermate 500 nuove assunzioni che avverranno nei prossimi mesi a cominciare dal periodo successivo alla Pasqua.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, Maserati