Alfa Romeo supera Jaguar nel numero di vendite in USA

Alfa Romeo  ha superato Jaguar nel numero di vendite in USA, continua l'ascesa del Biscione negli Stati Uniti.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo USA

Continua la crescita di Alfa Romeo in USA. La casa automobilistica del Biscione è riuscita a superare per la prima volta nella sua storia Jaguar come numero di vendite nel mercato americano lo scorso mese di maggio. Lo storico marchio milanese infatti è riuscita in quel mese ad immatricolare 2.377 unità contro le 2.366 di Jaguar. Anche nello scorso mese di luglio il sorpasso si è ripetuto ma in maniera ancora più netta.  A luglio le vendite del Biscione sono state 2.016 contro i 1.880 esemplari immatricolati dalla casa automobilistica inglese.

Alfa Romeo  ha superato Jaguar nel numero di vendite in USA, continua l’ascesa del Biscione negli Stati Uniti

Se invece consideriamo l’intero 2018, allora Alfa Romeo per il momento continua a rimanere dietro a Jaguar come numero di immatricolazioni nel mercato auto degli Stati Uniti. In totale la casa automobilistica italiana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha ottenuto 14.281 vendite contro le 16.667 di Jaguar che a luglio ha perso il 30 per cento delle immatricolazioni rispetto allo scorso anno.

Stuart Schorr, vicepresidente di Jaguar Land Rover in Nord America, ha dichiarato ad Automotive News che si tratta di una fase dovuta alla crisi delle berline e al ciclo di vita delle vetture. Il dirigente di Jaguar però si dice fiducioso sul fatto che già a partire dai prossimi mesi le immatricolazioni della sua azienda possano tornare a crescere negli Stati Uniti. In ogni caso per Alfa Romeo è l’ennesima conferma che con l’arrivo sul mercato di Giulia e Stelvio le cose negli USA stanno migliorando tantissimo.

Leggi anche: Alfa Romeo è tornata ad essere fonte di ispirazione per molti nel mondo dei motori

Alfa Romeo

Alfa Romeo  ha superato Jaguar nel numero di vendite in USA, continua l’ascesa del Biscione negli Stati Uniti

Leggi anche: Volkswagen ritiene che il suo marchio Seat possa competere in Europa con Alfa Romeo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo