Alfa Romeo Stelvio sarà la base del nuovo Suv di Maserati

Maserati Suv compatto potrebbe avere molto in comune con Alfa Romeo Stelvio ma non i motori, lo ha confermato Sergio Marchionne Ceo di Fiat Chrysler

di , pubblicato il
Maserati

Sergio Marchionne nei giorni scorsi ha annunciato l’arrivo di un secondo suv per Maserati. Questo sarà un modello più compatto rispetto al Levante. Inoltre è stato specificato dall’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles che questo veicolo avrà molto in comune con il suv del Biscione, Alfa Romeo Stelvio. Il nuovo Maserati Suv infatti condividerà con il collega di Alfa Romeo il telaio. Con questo modello dunque l’obiettivo sarà quello di portare le vendite della casa automobilistica del tridente a 80 mila l’anno tentando un’operazione simile a quella effettuata da Porsche con il Cayenne.

 

Alfa Romeo Stelvio sarà preso come base per il nuovo suv compatto di Maserati che arriverà entro il 2020

 

Di questo nuovo modello di Maserati non si sa ancora molto a parte che avrà tante cose in comune con Alfa Romeo Stelvio. Sicuramente però i due suv non avranno i motori in comune. Infatti Sergio Marchionne ha detto chiaramente che questo nuovo veicolo avrà un motore che sarà “Made in Maserati”. Non sappiamo ancora dove questo nuovo suv sarà costruito. Il suo arrivo secondo quanto confermato dallo stesso numero uno di Fiat Chrysler Automobiles avverrà certamente entro il 2020.

 

Leggi anche: Alfa Romeo: qualche preoccupazione a Cassino per il presunto taglio alla produzione del 10%

 

Maserati Suv compatto

Maserati Suv compatto potrebbe avere molto in comune con Alfa Romeo Stelvio ma non i motori, lo ha confermato Sergio Marchionne Ceo di Fiat Chrysler

 

Leggi anche: Alfa Romeo: questi i risultati di vendita in Europa, USA e resto del mondo nei primi 9 mesi del 2017

 

La possibilità che Maserati potesse lanciare in futuro nuovi suv era nell’aria già da diverso tempo. Del resto il successo ottenuto in tutto il mondo da Maserati Levante che ormai da solo rappresenta circa il 50 per cento delle vendite della casa automobilistica del Tridente aveva fatto prevedere a molti addetti ai lavori che alla fine anche il brand di Modena si sarebbe lanciato nel segmento con nuovi modelli. Anche gli stessi dirigenti del gruppo FCA nel corso dei mesi scorsi avevano fatto intuire che una simile eventualità fosse alquanto probabile.

Adesso è finalmente arrivata la conferma ufficiale da parte del numero uno del gruppo italo americano.

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,