Alfa Romeo Stelvio: ordini da record per il Suv del Biscione

Alfredo Altavilla ha confermato che le vendite di Alfa Romeo Stelvio in questa prima fase di lancio stanno garantendo numeri record

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio 2017

Il primo Suv del Biscione Alfa Romeo Stelvio sta ottenendo in questa prima fase di apertura delle ordinazioni numeri da record. Lo ha confermato il responsabile dell’Area EMEA per Fiat Chrysler Automobiles, Alfredo Altavilla.

 

L’importante dirigente del gruppo italo americano guidato da Sergio Marchionne ha confermato quanto anticipato dal suo capo nei giorni scorsi e cioè che Alfa Romeo Stelvio sta ottenendo risultati importanti in Italia e in Europa in questa prima fase di vendita.

 

Altavilla ha dichiarato questa mattina al salone auto di Ginevra 2017 che il numero degli ordini di Alfa Romeo Stelvio è cosi elevato che avrebbe meritato di essere festeggiato con un po’ di champagne.

 

Tra l’altro le cose sembrano andare molto bene anche per la berlina Alfa Romeo Giulia che ultimamente sembra crescere più del solito forse per effetto del traino che il nuovo modello sta garantendo al resto della gamma del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles.

 

La Giulia nella giornata di ieri ha ottenuto il più alto numero di ordinazioni in un solo giorno di sempre. Insomma forse è ancora presto per fare bilanci, ma se il buon giorno si vede dal mattino, come fa notare anche Alfredo Altavilla le cose per Alfa Romeo Stelvio e più in general per la casa del Biscione sembrano volgere sempre più al sereno.

 

Anche con lo Stelvio si potrebbe dunque ripetere lo stesso exploit che in Maserati stanno vivendo con il Suv Levante.

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Maserati o Jeep nel futuro di Pomigliano, il 31 marzo la decisione

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: numeri record per il primo Suv nella storia del Biscione

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta 2019 e Crossover: saranno prodotti a Pomigliano?

 

Questo significa che continuando così le cose, Alfa Romeo Stelvio, nel giro di poco tempo potrebbe diventare il veicolo più venduto del brand, rappresentando da solo circa il 45/50 per cento delle immatricolazioni complessive della casa automobilistica milanese che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles.

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.