Alfa Romeo Stelvio: noleggio a lungo termine da 399 euro al mese

Alfa Romeo Stelvio: il Suv del Biscione viene proposto da 399 euro al mese con il noleggio a lungo termine di Leasys.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio grazie a Leasys potrà adesso essere noleggiato a partire da 399 euro al mese di canone per 3 anni.  La versione protagonista di questa promozione è quella con motore 2.2 turbodiesel da 180 cavalli dotata di cambio automatico ad otto rapporti. Il noleggio a lungo termine ha un limite di 60 mila chilometri in 3 anni. Il canone comprende RCA, riparazione danni, furto e incendio, tassa di proprietà, assistenza stradale, manutenzione ordinaria e straordinaria. Per poterne usufruire però i clienti dovranno sborsare un anticipo di 5 mila euro. 

Alfa Romeo Stelvio: il Suv del Biscione viene proposto da 399 euro al mese con il noleggio a lungo termine di Leasys

Alfa Romeo Stelvio potrà dunque essere noleggiato con questa promozione ma solo entro il prossimo 31 marzo. L’offerta commerciale di Leasys riguarda la versione di Stelvio con allestimento RWD Business. In questa maniera Fiat Chrysler punta a far crescere la domanda di noleggi a lungo termine. Si tratta di un nuovo modo di usufruire di un’automobile che negli ultimi tempi sta prendendo piede anche nel nostro paese.

Il Suv Stelvio è una delle auto di Fiat Chrysler che più spesso viene scelta per essere noleggiata per un lungo periodo. Con questa offerta siamo pronti a scommettere che aumenteranno ulteriormente il numero di coloro i quali sono interessanti a noleggiare il primo suv del Biscione. Per conoscere l’iniziativa nel dettaglio vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Alfa Romeo. 

Leggi anche: Alfa Romeo: nel 2018 il brand milanese venderà tra le 140 e le 150 mila auto nel mondo, quota 400 mila nel 2022?

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: il Suv della casa di auto del Biscione viene proposto da 399 euro al mese con il noleggio a lungo termine di Leasys

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: tante promesse mancate nel piano industriale 2014/2018 di Fiat Chrysler Automobiles

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo