Alfa Romeo Stelvio: la entry level costerà 38 mila euro?

La versione entry level di Alfa Romeo Stelvio dovrebbe costare, secondo indiscrezioni, 38 mila euro, il 4 e 5 marzo primo Porte aperte

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio base

Alfa Romeo Stelvio da qualche settimana è finalmente arrivata sul mercato. Si sono infatti aperti gli ordini in Italia per la variante First Edition che rappresenta uno dei modelli più esclusivi, secondo solo alla Quadrifoglio. Questo modello, già ordinabile in concessionaria, viene venduto al prezzo di 57.300 euro. In tanti si sono domandati in questi giorni quanto potrebbe costare la versione base del primo Suv di Alfa Romeo. Secondo indiscrezioni, le vendite di questa variante di Stelvio cominceranno entro la fine del prossimo mese di febbraio. Il suo prezzo di partenza non è stato ancora confermato, ma a quanto pare si dovrebbe aggirare intorno ai 38 mila euro.

Dunque si tratta di un prezzo in linea con la versione base di Alfa Romeo Giulia, che parte da 35.500 euro. La gamma completa di Alfa Romeo Stelvio dovrebbe fare il suo debutto ufficiale al Salone dell’auto di Ginevra 2017 che si aprirà agli inizi di marzo. Sempre sul web si vocifera anche che il primo porte aperte nelle concessionarie italiane che avrà per protagonista il nuovo suv del Biscione si potrebbe svolgere nel weekend del 4 e 5 marzo 2017. Quella dunque potrebbe essere la prima occasione in cui gli italiani potranno vedere da vicino il nuovo veicolo di Alfa Romeo con il quale il brand milanese intende moltiplicare le sue vendite nel segmento premium del mercato auto.

Leggi anche: Fiat Tipo 2017: il 28 e 29 gennaio primo porte aperte del nuovo anno

Alfa Romeo Stelvio First Edition

Alfa Romeo Stelvio First Edition

Leggi anche: Skoda Kodiaq Sportline debutterà al Salone auto di Ginevra 2017

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, versione top di gamma del Suv è stato mostrato in anteprima lo scorso mese di novembre al salone auto di Los Angeles. Nel corso dei prossimi mesi il suv arriverà anche negli Stati Uniti, mercato considerato fondamentale per il rilancio dell casa automobilistica di Arese. Per quanto riguarda infine le motorizzazioni delle versioni entry level, queste dovrebbero essere le seguenti: 2.0 Turbo benzina da 200 CV e 280 Cavalli abbinato al cambio automatico 8 marce e il 2.2 diesel da 180 e 210 CV, sia con trazione posteriore che integrale Q4.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

I commenti sono chiusi.