Alfa Romeo Stelvio: l’8 e il 9 aprile importante appuntamento

Alfa Romeo Stelvio: nel corso del prossimo week end, per il nuovo Suv del Biscione un importante appuntamento con il primo porte aperte

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio nelle giornate del prossimo week end dell’8 e del 9 aprile sarà protagonista di un nuovo porte aperte nelle concessionarie italiane del Biscione dove verranno presentate agli appassionati le nuove motorizzazioni che da pochi giorni sono entrate a far parte della gamma del primo Suv nella storia della casa automobilistica del Biscione. Ovviamente l’attenzione dei visitatori che come al solito si annunciano numerosissimi sarà incentrata sui nuovo motori.

 

Ci riferiamo ovviamente alle due nuove varianti di Alfa Romeo Stelvio entry level della gamma, quella con  il nuovo motore 2.0 Turbo benzina da 200 cavalli e 330 Nm di coppia, dotato di trazione integrale Q4 ed il nuovo modello con il propulsore 2.2 Turbo diesel da 180 cv  e 450 Nm di coppia con trazione posteriore. In particolare le attenzioni saranno concentrate proprio su questo modello che sarà quello con il prezzo di listino più basso 47.700 euro ed anche l’unico ad essere dotato in tutta la gamma della trazione posteriore. 

 

Proprio questo modello dovrebbe essere uno dei più popolari in assoluto nella gamma e dunque contribuire in maniera piuttosto evidente alla crescita del numero delle immatricolazioni destinato ad avere un peso importante nel rilancio della casa automobilistica del Biscione, che secondo i piani di Fiat Chrysler Automobiles dovrebbe arrivare a toccare le 400 mila immatricolazioni annue entro la fine del 2020.

 

In questo piano ovviamente lo Stelvio gioca un ruolo fondamentale, visto e considerato che il numero uno del Biscione, l’amministratore delegato Reid Bigland ipotizza che già nel 2018 Alfa Romeo Stelvio rappresenterà circa il 50 per cento delle immatricolazioni complessive del brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo a marzo 2017 quasi 4.600 immatricolazioni in Italia, +46,1%

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: Sergio Marchionne lascia nel 2019, ecco chi potrebbe sostituirlo

 

Vedremo dunque quale sarà l’impatto sul mercato di queste nuove versioni di Alfa Romeo Stelvio. Una prima indicazioni la avremo già nel prossimo week end quando le nuove versioni avranno il primo bagno di folla in Italia nelle migliori concessionarie del Biscione.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

Leave a Reply