Alfa Romeo Stelvio e Giulia: negli USA niente offerte per il momento

Alfa Romeo Stelvio e Giulia per il momento non saranno venduti in promozione negli Stati Uniti, lo ha confermato Reid Bigland

di Andrea Senatore, pubblicato il
Reid Bigland CEO Alfa Romeo

Si era vociferato nei giorni scorsi che la casa automobilistica del Biscione per rilanciare le vendite dei suoi modelli in USA avrebbe potuto nei prossimi mesi lanciare delle interessanti promozioni per il lancio di Alfa Romeo Stelvio e anche in favore della berlina Alfa Romeo Giulia. In realtà nelle scorse ore il numero uno di Alfa Romeo, l’amministratore delegato Reid Bigland ha voluto escludere questa possibilità.

 

Alfa Romeo Stelvio e Giulia niente sconti negli USA

 

Il CEO ha detto chiaramente che negli USA per vendere Alfa Romeo Stelvio e Giulia non si useranno trucchi. Si cercherà semplicemente di incrementare la rete di concessionari presenti nel grande paese americano che per il momento è assai esigua. Del resto il dirigente del Biscione che in futuro potrebbe sostituire Sergio Marchionne alla guida di Fiat Chrysler Automobiles si dice convinto della bontà dei prodotti del brand milanese che non hanno nulla da invidiare alle rivali tedesche e che dunque non hanno bisogno di essere proposte a prezzi molto più bassi per ottenere buoni risultati di vendita.

 

Tra l’altro Reid Bigland ha voluto ancora una volta precisare che il Biscione non ha assolutamente fretta di crescere nel numero delle immatricolazioni. Da troppo tempo il brand italiano mancava dal segmento premium del mercato auto e dunque il rilancio richiede molto tempo e grossi investimenti anche dal punto di vista dell’immagine. Quella di Alfa Romeo insomma sarà una crescita graduale.

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Abarth, Lancia e Fiat star al Goodwood Festival of Speed ​​2017

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: Reid Bigland non è preoccupato dalle vendite

 

 

Alfa Romeo Stelvio il mese prossimo raggiungerà le concessionarie degli Stati Uniti. Ci sono grosse aspettative nei suoi confronti da parte dei dirigenti del Biscione. Il modello infatti sembra quello giusto per fare breccia nel cuore degli americani che ultimamente hanno mostrato di apprezzare molto i Suv in generale. Basti pensare che le vendite di questa categoria di auto in Usa sono in netto aumento negli ultimi anni.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo