Alfa Romeo Stelvio: prime 1000 unità prodotte entro il fine settimana

Ferdinando Uliano di Fim Cisl fa sapere che entro questo fine settimana saranno prodotte le prime mille unità di Alfa Romeo Stelvio a Cassino

Andrea Senatore

Alfa Romeo Stelvio Cassino
Alfa Romeo Stelvio Cassino

Arrivano buone notizie dallo stabilimento Fiat Chrysler di Cassino per quanto concerne il primo Suv nella storia del Biscione, Alfa Romeo Stelvio. Parlando durante il congresso provinciale di Fim Cisl a Cassino, il segretario nazionale Ferdinando Uliano ha confermato che entro la fine di questa settimana nello stabilimento ciociaro saranno prodotte le prime mille unità del nuovo suv del brand milanese, che fa parte del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles.

 

Si tratta di una notizia importante che mette in evidenza come la produzione di Alfa Romeo Stelvio stia piano piano entrando sul vivo. Le cose dovrebbero ulteriormente migliorare nei prossimi mesi quando arriveranno sul mercato anche le altre versioni del Suv che per adesso viene venduto solo nella variante First Edition. Già a partire dal prossimo mese di marzo, il numero uno di Fim Cisl ha confermato che i turni in cui verranno prodotti Alfa Romeo Giulia e Stelvio nello stabilimento Fiat Chrysler di Cassino passeranno da 1 a 2. 

 

In questa maniera è facile prevedere che vi sarà un incremento notevole nella produzione di questi veicoli che nel frattempo essendo arrivati un po’ in tutti i principali mercati dovrebbero iniziare a sfornare numeri interessanti. A quel punto è facile prevedere che avverrà l’ingresso nello stabilimento di ulteriori 1200 lavoratori, così come promesso da Sergio Marchionne e Alfredo Altavilla in una delle loro ultime visite a Cassino.

 

Leggi anche: Fiat Tipo e Alfa Romeo Giulia: scommesse vinte da Sergio Marchionne

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: prime mille unità prodotte a Cassino entro questo fine settimana

 

Leggi anche: Lamborghini Urus e Alfa Romeo Stelvio: il made in Italy si fà largo anche nei Suv

 

Nel frattempo in Cisl-Fim si festeggia la cessazione dopo 8 anni dell’utilizzo nello stabilimento di Cassino del contratto di solidarietà. Nessun dipendente a breve sarà più interessato da questa misura, gli ultimi 350 lavoratori in solidarietà presto si aggiungeranno ai colleghi nella produzione di Alfa Romeo Stelvio e Giulia.

 

 

Argomenti:   Alfa Romeo


GUIDA: Alfa Romeo

SULLO STESSO TEMA

Send this to friend