Alfa Romeo Stelvio: Bosch firma i principali sistemi di sicurezza del Suv

Alfa Romeo Stelvio: protagonista nello stand del Biscione al Salone dell'auto di Ginevra, Bosch mostra i sistemi di sicurezza del Suv

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio: protagonista nello stand del Biscione al Salone dell'auto di Ginevra, Bosch mostra i sistemi di sicurezza del Suv

Alfa Romeo Stelvio è assoluto protagonista al Salone dell’auto di Ginevra 2017. Il primo Suv nella storia del Biscione è uno dei modelli più ammirati dai numerosi visitatori della kermesse automobilistica in questa prima giornata in cui la manifestazione si è aperta ai visitatori. Questo modello è stato riconosciuto come una vettura al top sotto ogni punto di vista.

 

Da un punto di vista dei sistemi di sicurezza Alfa Romeo Stelvio non ha nulla da invidiare alle più agguerrite rivali presenti nella categoria grazie all’ausilio dei sistemi di sicurezza realizzati dai tedeschi di Bosch. Tra questi sistemi un ruolo di riguardo lo ha sicuramente  il cosiddetto sistema di frenata di emergenza autonoma (AEB). Questa tecnologia si caratterizza tra le altre cose per il fatto di rilevare il passaggio dei pedoni, riducendo in tal maniera il rischio di tamponamenti e investimenti.

 

Altro sistema di Bosch sicuramente da menzionare è il cosiddetto Forward Collision Warning Plus. Questo altri non è che quella tecnologia per mezzo della quale il guidatore del nuovo Alfa Romeo Stelvio può essere avvisato nel caso di potenziali rischio di scontri. In questi casi il sistema interviene autonomamente a supporto del conducente anche per fare fronte a presunte distrazioni, affaticamento o semplicemente scarse condizioni di visibilità.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: al Car of The year 2017 penalizzata da una congiura iberica?

 

Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo Stelvio: i sistemi di sicurezza sono firmati da Bosch

 

Leggi anche: Alfa Romeo: per Sergio Marchionne presto in Formula 1 insieme a Ferrari

 

Altre tecnologie targate Bosch degne di menzione in Alfa Romeo Stelvio sono il Lane Departure Warning  che avvisa il conducente con un segnale acustico in caso di abbandono accidentale della corsia e l’Adaptive Cruise Control che permette di impostare la velocità di crociera e frena  automaticamente per permettere al veicolo di mantenere la distanza di sicurezza dagli altri mezzi presenti sulle strade.

 

Bosch ha permesso ai giornalisti in questi due giorni di poter provare a bordo di Alfa Romeo Stelvio queste nuove tecnologie. I responsabili di Bosch si sono detti molto soddisfatti di questa collaborazione con la casa automobilistica del Biscione. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler