Alfa Romeo Stelvio 2017: credibile alternativa ad Audi Q5 e Porsche Macan per la stampa estera

Alfa Romeo Stelvio 2017 dopo il primo week end di porte aperte riceve giudizi lusinghieri dalla stampa estera che ha potuto provare il veicolo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Stelvio

Autocar, celebre magazine automobilistico inglese, ha definito Alfa Romeo Stelvio 2017 come una credibile alternativa a vetture del calibro di Audi Q5, Porsche Macan e Jaguar F-Pace. La rivista di Motori molto famosa nel mondo anglosassone dopo aver provato la vettura di preserie messa a disposizione lo scorso week end durante il primo porte aperte nelle concessionarie italiane parla di una vettura piacevole da guidare e divertente come promette del resto il brand che rappresenta.

 

Quello di Autocar non è comunque l’unico giudizio lusinghiero che arriva dalla stampa estera, che al pari di quanto avvenne con Alfa Romeo Giulia è molto positiva nei confronti del primo Suv nella storia della casa automobilistica del Biscione, Alfa Romeo Stelvio 2017. Anche Auto Express parla di una vettura piacevole da guidare e anche da ammirare e con un abitacolo di altissimo livello. 

 

Sempre a proposito di UK, gli inviati di Top Gear esaltano la spinta del motore turbo diesel 2.2 provato ieri in fase di test. In Inghilterra unica nota fuori dal coro è rappresentata da The Telegraph che afferma che lo Stelvio presenta una scarsa qualità nei materiali e nell’assemblaggio almeno per quanto concerne il modello preserie provato.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: oltre 6 mila test drive e 25 mila visitatori nel primo Porte aperte

 

Alfa Romeo Stelvio 2017

Alfa Romeo Stelvio 2017: giudizi molto positivi dalla stampa estera

 

Leggi anche: Alfa Romeo ammiraglia e grande suv: il Biscione punta sui grossi calibri

 

Anche in Germania parlano bene di Alfa Romeo Stelvio 2017. Auto Motor und Sport ad esempio mette in evidenza la qualità complessiva del Suv considerata di livello molto elevato sotto tutti i punti di vista. Meno entusiasta sembrerebbe l’inviato di AutoBild che lamenta una certa rumorosità e qualche perplessità nelle scarse possibilità di personalizzare il veicolo.

 

Per quanto riguarda invece la stampa di Francia e Stati Uniti, in questi paesi Alfa Romeo Stelvio 2017 ha colpito nel segno. All’unanimità da questi paesi sono arrivate solo lodi per il nuovo veicolo del Biscione. Ci si augura che dopo l’apprezzamento della stampa specializzata arrivi adesso il gradimento da parte dei consumatori.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo