Alfa Romeo Sauber F1: il team manager si aspetta un significativo passo in avanti nel 2018

Alfa Romeo Sauber F1: ecco cosa ha dichiarato nelle scorse ore il team principal della scuderia italo elvetica Frederic Vasseur.

di , pubblicato il
Alfa Romeo Sauber F1

Il team principal della scuderia italo elvetica Alfa Romeo Sauber F1, Frederic Vasseur, ha dichiarato che si aspetta che il team faccia un “significativo passo avanti” l’anno prossimo. Il team Sauber utilizzerà gli stessi  motori Ferrari della Scuderia del cavallino rampante dopo aver usato le attrezzature 2016 nella stagione appena finita. All’inizio di questo mese il team ha annunciato che Marcus Ericsson sarebbe tornato per una quarta stagione con la squadra e il suo quinto mondiale in  Formula 1  e che sarebbe stato raggiunto dal  campione di Formula 2, il monegasco Charles Leclerc.

Alfa Romeo Sauber F1: ecco cosa ha dichiarato nelle scorse ore il team principal della scuderia italo elvetica Frederic Vasseur

“Sì, tutti sono pieni di aspettative”, ha detto Vasseur. “Penso che abbiamo fatto delle scelte forti.”Primo sul motore: avere lo stesso motore che avrà Ferrari nel 2018 significherà che la nostra scuderia farà un grande passo avanti. ” Secondo Vasseur questa novità rappresenta una nuova filosofia automobilistica per la sua squadra. La scorsa stagione la Sauber ha finito il campionato costruttori con appena cinque punti, guadagnati da  Pascal Wehrlein in due Gran Premi. La squadra più vicina in classifica, McLaren Honda Formula 1 Team, ha concluso la stagione con 30 punti.

In futuro Sergio Marchionne non esclude che Alfa Romeo possa mettere le proprie competenze tecniche a disposizione del team elvetico

Insomma fare meglio sembra poi non essere così difficile per il nuovo team Alfa Romeo Sauber F1 che l’anno prossimo grazie anche al rientro della celebre casa automobilistica del Biscione potrebbe migliorare sotto tutti i punti di vista rispetto a quanto avvenuto lo scorso anno. Nel frattempo dobbiamo registrare le parole di Sergio Marchionne numero uno di Fiat Chrysler Automobiles. Il dirigente italiano che è anche Presidente di Ferrari ha voluto fortissimamente il ritorno in Formula uno di Alfa Romeo. Marchionne non esclude che in futuro oltre a mettere il nome, il Biscione possa anche dare il proprio contributo al team elvetico per quanto concerne la tecnologia e la meccanica, mettendo a disposizione le proprie conoscenze.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio tra i 15 modelli di auto più ‘hot’ per il 2018 secondo “The Detroit Bureau”

Alfa Romeo Sauber f1

Alfa Romeo Sauber F1: ecco cosa ha dichiarato nelle scorse ore il team principal della scuderia italo elvetica Frederic Vasseur

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: le news più importanti della settimana 11/17 dicembre

Argomenti: ,