Alfa Romeo: profondo rosso in USA nel 2019

Forte calo per le immatricolazioni di Alfa Romeo negli Stati Uniti nel 2019

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Il 2019 per Alfa Romeo in USA non è andato bene. Dopo il record di immatricolazioni del 2018 che è diventato l’anno migliore di sempre negli States, lo scorso anno invece c’è stato un calo piuttosto marcato delle consegne di auto della casa automobilistica del Biscione nel più grande mercato di auto premium del mondo. Le vendite di unità dello storico marchio milanese infatti sono state appena 18.292. Questo significa un calo di quasi il 23 per cento rispetto al 2018.

Forte calo per le immatricolazioni di Alfa Romeo negli Stati Uniti nel 2019

Alfa Romeo Stelvio ancora una volta è stato il modello più venduto con 9.444 unità seguito dalla berlina di segmento D Giulia con 8.704 veicoli. Le due auto però hanno perso rispettivamente il 22 e il 24 per cento rispetto a quanto fatto nel 2018. Per la sportiva 4C invece appena 144 unità immatricolate con un calo del 39 per cento.

Si teme che anche nel 2020 le vendite non cresceranno in assenza di novità importanti. Qualcosa potrebbe cambiare nel 2021 quando nella gamma della casa automobilistica del Biscione dovrebbe arrivare un nuovo suv compatto che probabilmente sarà commercializzato anche negli Stati Uniti. Maggiori informazioni comunque le avremo già nel corso dei prossimi mesi.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco quali modelli potrebbero essere confermati nel 2020

Alfa Romeo

Alfa Romeo perde quota in USA,  vendite in calo per la casa del Biscione nel 2019: -23 per cento rispetto al 2018

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco quali modelli potrebbero essere confermati nel 2020

Argomenti: