Alfa Romeo perde il 26% delle sue vendite in USA nel primo semestre 2019

Alfa Romeo perde terreno in USA nel primo semestre del 2019, le immatricolazioni calano del 26% rispetto al 2018

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Non arrivano buone notizie dagli Stati Uniti per Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione ha perso il 26 per cento delle sue immatricolazioni rispetto allo scorso anno nell’importante mercato americano nel primo semestre del 2019. A giugno lo storico marchio milanese ha venduto 1.595 unità sul mercato statunitense registrando un calo piuttosto netto rispetto allo scorso anno quando le vendite di auto del Biscione in USA furono oltre 2 mila. A giugno la contrazione delle vendite della casa italiana rispetto allo stesso mese dello scorso anno è stata pari a -29 per cento.

Alfa Romeo perde terreno in USA nel primo semestre del 2019, le immatricolazioni calano del 26% rispetto al 2018

Se facciamo riferimento al periodo che va da gennaio a giugno 2019, le consegne di auto di Alfa Romeo negli Stati Uniti sono state esattamente 9.037 unità. Questo dato fa pensare che molto probabilmente vi sarà un calo piuttosto marcato rispetto allo scorso anno quando alla fine le vendite del Biscione in USA furono oltre 23.800. Quest’anno continuando così le cose non si dovrebbe andare di molto oltre le 18 mila unità. Per quanto riguarda i singoli modelli, segnaliamo che sia la berlina Giulia che il Suv Stelvio sono in calo.  Il SUV ha raggiunto quota 4.600 vendite nel corso dei primi sei mesi del 2019 con un calo del 20%, mentre la berlina di segmento D un totale di 4.346 unità vendute ha perso il 32 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Leggi anche: Alfa Romeo bocciata, ecco quanto perde a giugno e nel primo semestre 2019

Alfa Romeo perde terreno in USA nel primo semestre del 2019, le immatricolazioni calano del 26% rispetto al 2018

Leggi anche: Alfa Romeo: Il team del Biscione arriva in Canada con il desiderio di ottenere un buon risultato

Argomenti: