Alfa Romeo: niente più auto sportive e i fan insorgono

I numerosi fan di Alfa Romeo non hanno preso bene le ultime notizie concernenti il Biscione

di , pubblicato il
I numerosi fan di Alfa Romeo non hanno preso bene le ultime notizie concernenti il Biscione

I numerosi fan di Alfa Romeo non hanno preso bene le ultime notizie concernenti la propria casa automobilistica preferita. Nell’ultimo piano industriale del Biscione annunciato nei giorni scorsi dall’amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles, Mike Manley, non trovano più spazio auto sportive. Si tratta della prima volta che la gamma dello storico marchio milanese rimane totalmente sprovvista di auto sportive nel vero senso della parola. Infatti non solo non si faranno più la GTV e la 8C che erano state in precedenza annunciate nel piano industriale dell’1 giugno 2018, ma inoltre anche la 4C sembra ormai essere giunta al capolinea.

I numerosi fan di Alfa Romeo non hanno preso bene le ultime notizie concernenti il Biscione

La vettura infatti probabilmente ancora per qualche tempo sarà proposta negli Stati Uniti fino ad esaurimento delle scorte. A quel punto Alfa Romeo avrà una gamma dotata solo di berline e suv. Infatti entro la fine del 2022, secondo quanto dichiarato dallo stesso Manley, Alfa Romeo avrà in gamma appena 3 vetture: la berlina Giulia e 3 Suv. Questa notizia non ha ovviamente fatto piacere a tutti i puristi della tradizione e della storia della casa automobilistica del Biscione, che non vedono di buon occhio il fatto che il proprio marchio automobilistico preferito abbia voltato le spalle al suo DNA per puntare sulla moda del momento.

Infatti in futuro la gamma di Alfa Romeo sarà popolata da suv. Dopo Stelvio arrivato sul mercato nel 2016 toccherà a Tonale che invece è atteso per i primi mesi del 2021. L’anno successivo dovrebbe essere il turno di un terzo suv. Questo sarà ancora più compatto di Tonale andando a collocarsi nel segmento B del mercato auto. Insomma queste notizie unite al fatto che nel 2019 Alfa Romeo ha venduto meno di Lancia che ha in gamma una sola auto, hanno suscitato proteste e lamentele sul web da parte dei numerosi fan del Biscione. Alcuni promettono di abbandonare per sempre il marchio e rivolgersi alla concorrenza se le cose non cambieranno in casa FCA. 

Leggi anche: Nuova Alfa Romeo Giulia e Stelvio: ecco quali saranno i principali aggiornamenti

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.