Alfa Romeo nel 2018 in arrivo due nuovi Suv ma niente Giulia Sportwagon

E' stato chiarito da tempo che una Giulia Sportwagon non arriverà, l'anno prossimo invece nella gamma di Alfa Romeo dovrebbero trovare spazio due nuovi Suv.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo E-Suv

Da tempo gli appassionati di Alfa Romeo si auguravano di vedere una Giulia Sportwagon, ma questo non accadrà mai. Nei mesi scorsi, infatti, i dirigenti del Biscione ed in primis il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, hanno escluso questa possibilità. Invece il prossimo anno arriveranno due nuovi Suv.

La rinuncia alla Giulia Sportwagon dipende dal fatto che si tratta di un modello che avrebbe mercato solo in Europa, mentre il Biscione per il suo rilancio preferisce concentrarsi su mercati considerati molto più importanti come quello cinese e americano, dove per il momento i consumatori richiedono sempre di più nuovi Suv.

Alfa Romeo niente Giulia Sportwagon, in arrivo due suv

Alfa Romeo, già tra a fine del 2017 e gli inizi del 2018, presenterà un nuovo modello. Questo dovrebbe essere un Suv di Segmento E che si andrà a collocare nella gamma del Biscione al vertice in attesa dell’arrivo della futura ammiraglia Alfetta.  

Questo modello sarà costruito accanto a Maserati Levante nello stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori. Nascerà su una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio e sarà dotato di 7 posti. Questo modello sarà votato al lusso più che alla sportività. Infatti, con questo Suv il Biscione non cercherà di ottenere giri record al Nurburgring a differenza di quanto avvenuto con Alfa Romeo Giulia e Stelvio. 

Successivamente, ma sempre nel 2018, dovrebbe toccare ad un crossover di classe C. Questo potrebbe essere realizzato a Cassino o a Pomigliano. Nascerà su una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio, la stessa che sarà impiegata per la nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta. Questo Suv, a differenza di quello di segmento E, sarà invece votato alla sportività.

Leggi anche: Alfa Romeo con 5 modelli sarà presente nel videogame Forza Motorsport 7

 

Alfa Romeo C-Suv

Alfa Romeo C-Suv: ecco un rendering che prova ad immaginare quello che potrebbe essere l’aspetto definitivo del modello che vedremo entro la fine del 2018

 

Leggi anche: Mercedes abbandona il DTM e annuncia ufficialmente il suo ingresso in Formula E

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler