Alfa Romeo MiTo: un’erede potrebbe esserci, ma sarà completamente diversa

Alfa Romeo MiTo in futuro potrebbe essere sostituita da un crossover compatto come nuovo entry level del Biscione.

di , pubblicato il
Alfa Romeo MiTo

Tra le tante cose che Sergio Marchionne ha detto durante la conferenza stampa del Salone dell’auto di Ginevra 2018, non è sfuggita ai più attenti qualche considerazione sul futuro di Alfa Romeo MiTo. Sappiamo che la vettura non rientra nei piani del Biscione per il futuro almeno nell’attuale concezione. Tuttavia il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles non ha chiuso del tutto le porte ad una sua possibile erede. Marchionne ha ribadito che il destino della vettura di Alfa Romeo è incerto in quanto il mercato delle compatte si è fortemente ridotto anche in Europa.

Alfa Romeo MiTo in futuro potrebbe essere sostituita da un crossover compatto come nuovo entry level del Biscione

Tuttavia c’è sempre la possibilità che Alfa Romeo MiTo in futuro torni sotto una veste completamente diversa. In parole povere non si esclude che in futuro la nuova entry level che prenderà il posto di MiTo possa avere le sembianze di un crossover compatto. Si tratterebbe di uno di quei veicoli che comunemente vengono definiti “Urban Suv” e che tanto di moda sono in questo momento. Un simile modello se davvero arrivasse potrebbe dare un grosso contributo alla crescita delle immatricolazioni del Biscione nel vecchio continente.

Il prossimo 1 giugno scopriremo il destino di Alfa Romeo MiTo

Difficilmente invece un Suv così compatto troverebbe spazio in mercati quali quello americano. I consumatori statunitensi hanno già dimostrato di non amara particolarmente i suv troppo compatti.  Anche questo modello se mai arriverà sarà svelato il prossimo 1 giugno a Balocco. In quell’occasione infatti Sergio Marchionne svelerà il nuovo piano quinquennale industriale dei brand che fanno parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. 

Leggi anche: Alfa Romeo: a febbraio bene in Spagna e Francia, male in Germania e Regno Unito

Alfa Romeo crossover

Alfa Romeo crossover: sarà lui il sostituto della MiTo nella futura gamma del Biscione?

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio si conferma in Italia il Suv più venduto nella sua categoria

Argomenti: