Alfa Romeo MiTo: con il suo addio mille dipendenti saranno trasferiti da Mirafiori a Grugliasco

Con l'addio di Alfa Romeo Mito oltre mille dipendenti saranno spostati da Mirafiori a Grugliasco.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Mirafiori

Nel corso del prossimo mese di luglio la produzione di Alfa Romeo MiTo nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori cesserà definitivamente. Il posto del celebre veicolo di Alfa Romeo sarà preso da un nuovo Suv compatto che sarà targato Maserati. Non è ancora chiaro al momento quando questo nuovo modello arriverà.

Per il momento sappiamo solamente che questo veicolo è una delle novità che arriveranno ad arricchire la gamma di Maserati nel corso dei prossimi 5 anni. Che l’inizio della produzione di questo modello non sia ancora vicina, lo lascia però intendere una decisione presa dai vertici di Fiat Chrysler Automobiles nelle scorse settimane.

Con l’addio di Alfa Romeo Mito oltre mille dipendenti saranno spostati da Mirafiori a Grugliasco

Circa mille dipendenti dello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori a seguito della cessazione della produzione di Alfa Romeo MiTo verranno spostati temporaneamente da Mirafiori a Grugliasco. I primi 199 sono stati trasferiti il mese scorso. Altri 300 seguiranno la stessa strada già a partire dai prossimi giorni. Gli altri 500 saranno trasferiti entro il prossimo mese di luglio.

A Mirafiori esauriti gli ammortizzatori sociali

Questa decisione deriva anche dall’esaurimento degli ammortizzatori sociali a Mirafiori. I dipendenti trasferiti approfitteranno di questo cambiamento anche per svolgere alcune attività di addestramento in vista dell’arrivo di futuri modelli a Mirafiori. Per conoscere con precisione quello che sarà il futuro di questo stabilimento occorrerà aspettare ancora.

Leggi anche: Alfa Romeo: entro fine anno la svolta, ecco quale modello potrebbe arrivare per primo ad arricchire la gamma del Biscione

Alfa Romeo MiTo promozione

Alfa Romeo MiTo: nel corso del prossimo mese di luglio la sua produzione cesserà definitivamente, mille dipendenti di Mirafiori saranno trasferiti a Grugliasco in attesa dell’arrivo di un nuovo modello

Leggi anche: Fiat Punto e Alfa Romeo MiTo rivoluzione in vista, ecco chi prenderà il loro posto negli stabilimenti Fiat Chrysler di Melfi e Mirafiori

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

I commenti sono chiusi.