Alfa Romeo male a gennaio in Europa: -34,8%

Il Biscione per il quinto mese consecutivo perde terreno in Europa: -34,8% a gennaio 2019

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Parte male il 2019 di Alfa Romeo in Europa. La casa automobilistica del Biscione ha visto nel primo mese dell’anno diminuire le sue immatricolazioni nel nostro continente del 34,8 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Continua dunque il calo dello storico marchio milanese che a gennaio per il quinto mese consecutivo perde terreno rispetto all’anno precedente. Il Biscione ha venduto nel vecchio continente a gennaio 2019 4.879 unità contro le 7.479 unità dello scorso anno.

A causa di questo risultato la quota di mercato del marchio italiano di Fiat Chrysler Automobiles in Europa passa dallo 0,6 allo 0,4 per cento.

Il Biscione per il quinto mese consecutivo perde terreno in Europa: -34,8% a gennaio 2019

In un mercato che nel suo insieme perde il 4,6 per cento rispetto allo scorso anno, dunque Alfa Romeo è riuscita a fare molto peggio. Bisogna però dire che questo risultato è comunque migliore di quello ottenuto negli ultimi 4 mesi dalla casa italiana. I risultati peggiori per il brand milanese arrivano dall’Italia (-45%), dalla Francia (-57%) e dalla Germania (-31%). Bene invece in Spagna e Regno Unito dove il Biscione cresce rispettivamente del 16 e dell’8% rispetto al mese di gennaio del 2018. In casa Alfa Romeo si spera ovviamente che le cose possano migliorare già a partire dal prossimo mese.

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio è il modello più venduto dal marchio milanese in Europa nel 2018

Alfa Romeo

Alfa Romeo: la casa del Biscione per il quinto mese consecutivo perde terreno in Europa: -34,8% a gennaio 2019

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio perdono terreno in USA rispetto alle rivali di Audi, Bmw e Mercedes

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: