Alfa Romeo: le previsioni di Auto Express

Anche Auto Express prova ad ipotizzare le future novità che presto arricchiranno la gamma di Alfa Romeo.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo

Auto Express, celebre magazine automobilistico inglese dedica la copertina di settembre al futuro Alfa Romeo C-Suv che dovrebbe arrivare in concessionaria entro un paio di anni. Il modello viene immaginato come una versione ridotta di Stelvio. In realtà nei giorni scorsi il responsabile del Biscione per l’area Emea, Roberta Zerbi, aveva detto che il nuovo modello non sarebbe stato un clone di Stelvio ma avrebbe avuto una sua personalità. Il futuro Suv sarà assieme a Giulietta il nuovo entry level nella gamma dello storico marchio italiano, visto che la MiTo è definitivamente uscita di produzione a luglio.

Anche Auto Express prova ad ipotizzare le future novità che presto arricchiranno la gamma di Alfa Romeo

Il futuro Alfa Romeo C-Suv viene considerato come un veicolo con cui il Biscione proverà a sfidare ad armi pari vetture del calibro di Volvo XC40 , BMW X1 , Audi Q3 e Range Rover Evoque. L’auto dovrebbe nascere su una versione accorciata della piattaforma modulare Giorgio. Successivamente è previsto l’arrivo anche di un grande Suv. Il veicolo che potrebbe avere 7 posti a sedere su tre file di sedili sarà rivale di Audi Q7 e Volvo XC90. Secondo Auto Express il modello potrebbe arrivare nel 2021.

Il magazine inglese ricorda infine che nei prossimi anni Alfa Romeo lancerà due nuove auto sportive: GTV e 8C. La prima sarà una sorta di Giulia coupè con motore ibrido da 600 cavalli. La seconda un’auto ancora più potente con motore da oltre 700 cavalli. La 8C sarà proposta in edizione limitata sia in versione coupè che Spider. Infine sempre nei prossimi anni Auto Express ricorda che arriveranno anche gli aggiornamenti di metà carriera per Giulia e Stelvio. 

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati nei guai: Donald Trump vuole mettere una tassa del 25% sulle auto europee

Alfa Romeo Suv

Alfa Romeo Suv: ecco come Auto Express immagina il futuro suv compatto del Biscione che arriverà entro un paio di anni

Leggi anche: Volkswagen ritiene che il suo marchio Seat possa competere in Europa con Alfa Romeo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo