Alfa Romeo ha incrementato la produzione del 62% nel 2017

Alfa Romeo ha visto aumentare la sua produzione del 62 per cento nel 2017 grazie ai nuovi modelli che hanno fatto crescere la domanda.

di Andrea Senatore, pubblicato il
alfa romeo

Vi avevamo informato nei giorni scorsi che Alfa Romeo aveva ottenuto un grosso incremento delle vendite in Europa e Stati Uniti. Questa crescita viene confermata dalla notizia che Alfa Romeo ha incrementato la sua produzione del 62 per cento nel corso del 2017. Questo è avvenuto principalmente grazie alle vendite della berlina di segmento D Giulia e del SUV Stelvio. Nonostante questo buon risultato però la casa automobilistica milanese che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles non è stata all’altezza dei quelle che erano le aspettative dell’amministratore delegato Sergio Marchionne. La produzione di auto del Biscione nei suoi tre stabilimenti italiani è stata esattamente di 150.722, contro le 93.117 unità prodotte nel 2016, secondo il sindacato Fim-Cisl.

Alfa Romeo ha visto aumentare la sua produzione del 62 per cento nel 2017 grazie ai nuovi modelli che hanno fatto crescere la domanda

Parlando con gli analisti nei mesi scorsi, Marchionne aveva dichiarato di aspettarsi che le vendite di veicoli di Alfa Romeo arrivassero a 170 mila alla fine del 2017. Alla fine di ottobre Marchionne è stato più cauto, affermando che le vendite statunitensi del marchio erano più lente del previsto e il brand di Arese era indietro anche in Cina. I ricercatori di mercato di JATO Dynamics stimano che le vendite globali del marchio siano state circa 120 mila l’anno scorso, rispetto alle 71.700 nel 2016. I dati ufficiali di vendita per l’intero anno verranno rilasciate alla fine di questo mese.

In Cina Alfa Romeo è stata danneggiata dalle nuove normative

In Cina Alfa Romeo è stata danneggiata dalle nuove normative che sono entrate in vigore a luglio limitando la capacità delle case automobilistiche. Le vendite del Biscione nel grande paese asiatico sono state 410 a novembre e 497 a dicembre. Per quanto riguarda le previsioni per il 2018, I ricercatori di Jato ritengono che in mancanza di nuovi modelli le vendite del Biscione si attesteranno tra le 140 mila e le 150 mila. Siamo quindi ancora molto lontani dalle 400 mila unità annue ipotizzate da Marchionne negli scorsi anni. 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le notizie più importanti della prima settimana del 2018

Alfa Romeo

Alfa Romeo ha visto aumentare la sua produzione del 62 per cento nel 2017 grazie ai nuovi modelli che hanno fatto crescere la domanda

Leggi anche: Alfa Romeo a dicembre perde terreno in Germania e Spagna ma cresce in Francia e UK

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo

I commenti sono chiusi.