Alfa Romeo ha presentato a New York veicoli in edizione limitata

Il Biscione ha presentato oggi i veicoli Quadrifoglio NRING (Nürburgring) in edizione limitata del 2019 per il Nord America

di , pubblicato il
Il Biscione ha presentato oggi i veicoli Quadrifoglio NRING (Nürburgring) in edizione limitata del 2019 per il Nord America

Alfa Romeo ha presentato oggi i veicoli Quadrifoglio NRING (Nürburgring) in edizione limitata del 2019 per il Nord America. Solo 110 esemplari totali tra Giulia e Stelvio Quadrifoglio saranno commercializzati in USA. “L’Alfa Romeo è sempre stata qualcosa di veramente speciale nel mondo automobilistico, sul circuito di gara o sulla strada aperta”, ha dichiarato Tim Kuniskis, Global Head della casa milanese. “Oggi onoriamo non solo ciò che il nostro marchio rappresenta per la comunità automobilistica, ma ciò che rappresenta un marchio storico con vittorie storiche e giri record al Nürburgring.

Gli appassionati del Nord America possono ora sperimentare questa tradizione in prima persona con questi veicoli speciali Quadrifoglio NRING in edizione limitata. ”

Il Biscione ha presentato oggi i veicoli Quadrifoglio NRING (Nürburgring) in edizione limitata del 2019 per il Nord America

Le edizioni NRING portano la linea Quadrifoglio ai massimi livelli, celebrando la storia più antica di Alfa Romeo nelle corse e il suo unico collegamento con uno dei circuiti più celebri e impegnativi del motorsport. La gamma Quadrifoglio è stata progettata per essere la berlina e SUV più veloce al Nürburgring, realizzata con l’ingegneria italiana e il più potente motore previsto nella gamma del Biscione.  Le edizioni di NRING rendono omaggio alle prestazioni dell’Alfa Romeo sulla pista del Nürburgring, famosa in tutto il mondo. Giulia Quadrifoglio ha conquistato un tempo di 7:32, guadagnando la pretesa per il più veloce veicolo da cinque passeggeri al mondo; e Stelvio Quadrifoglio ha realizzato un impressionante tempo sul giro di 7: 51.7 che lo ha reso il SUV di produzione più veloce venduto negli Stati Uniti.

Queste due versioni speciali di Giulia e Stelvio si caratterizzano per la presenza di vernice opaca Grigio Circuito, calotte degli specchietti in fibra di carbonio, scudetto anteriore in fibra di carbonio “V”, Scudo esterno miron scuro, pinze dei freni rosse con scritta Alfa Romeo bianca, ruote in alluminio da 19 pollici (Giulia) o 20 pollici (Stelvio) nere, tetto a vista in fibra di carbonio (solo Giulia), tettuccio apribile a doppio pannello (solo Stelvio), Davanzali laterali in fibra di carbonio (solo Stelvio). Infine è opzionale il sistema frenante con freni Brembo in carbonio (CCM) a quattro pistoni, ad altissime prestazioni e anteriore a sei pistoni.

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco cosa potrebbe accadere da qui a fine anno

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.