Alfa Romeo Grande Suv: le ultime rivelazioni da Autoexpress

Alfa Romeo Grande Suv: secondo Autoexpress sarà uno dei prossimi modelli ad arrivare nella gamma del Biscione e il primo ad adottare motori ibridi

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Grande Suv: secondo Autoexpress sarà uno dei prossimi modelli ad arrivare nella gamma del Biscione e il primo ad adottare motori ibridi

Nel mondo dei motori in questi ultimi giorni del 2017 si torna a parlare di Alfa Romeo Grande Suv. Il celebre magazine automobilistico inglese Autoexpress ha fatto alcune interessanti rivelazioni sul futuro veicolo di Alfa Romeo. A quanto pare questo modello sarà la punta di diamante di un nuovo trio di modelli che molto presto arriveranno ad affiancare nella gamma del Biscione Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Sempre secondo il sito britannico, questo nuovo Alfa Romeo Grande Suv sarà il primo modello della casa automobilistica milanese ad introdurre motori elettrici. 

Alfa Romeo Grande Suv: secondo Autoexpress sarà uno dei prossimi modelli ad arrivare nella gamma del Biscione e il primo ad adottare motori ibridi

A quanto pare, lo sviluppo del nuovo modello di Alfa Romeo sarebbe già in corso. Questo sarà il più grande veicolo che Alfa Romeo abbia mai prodotto. La sfida del Biscione sarà quella di garantire a questo modello il medesimo DNA di Alfa Romeo. Il veicolo in questione, anche per rispettare le leggi sulle emissioni che saranno sempre più rigorose, impiegherà una configurazione ibrida mite che potrebbe sviluppare fino a 400 cavalli. Il nuovo Alfa Romeo Grande Suv nascerà su una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio, la stessa impiegata per Giulia e Stelvio e avrà sette posti a sedere.

Il veicolo peserà circa 200 kg in più di Alfa Romeo Stelvio

Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Alfa Romeo avrebbe confermato l’indiscrezione di Autoexpress, ammettendo di voler tradurre il DNA del Biscione in un modello ancora più grande rispetto ad Alfa Romeo Stelvio. Per Fedeli una soluzione ibrida leggera da 48 volt per questo nuovo modello potrebbe rappresentare la giusta soluzione per rispettare la tradizione del Biscione e le leggi sulle emissioni sempre più restrittive. Il nuovo Suv dovrebbe pesare circa 200 kg in più di Stelvio a causa di un passo allungato. L’intenzione di produrre un simile modello deriverebe dall’appeal che veicoli come questi hanno in mercati importanti come quello americano e quello cinese. In ogni caso per vedere un simile modello bisognerà aspettare almeno fino al 2019. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio premiata in Spagna con un nuovo importante riconoscimento

Alfa Romeo Grande Suv

Alfa Romeo Grande Suv: secondo Autoexpress sarà uno dei prossimi modelli ad arrivare nella gamma del Biscione e il primo ad adottare motori ibridi

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: le notizie più importanti nella settimana prima di Natale

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo