Alfa Romeo Grande Stelvio: un Suv a 7 posti in arrivo per il Biscione

Alfa Romeo Grande Stelvio: il futuro Suv a 7 posti della casa automobilistica del Biscione potrebbe essere uno dei prossimi ad arrivare sul mercato

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo E-Suv

Alfa Romeo Grande Stelvio è il nome di mera fantasia che abbiamo dato ad uno dei modelli che arriveranno nei prossimi anni ad arricchire la gamma della casa automobilistica del biscione. Si tratta del famoso Suv a 7 posti, (project 962), che secondo indiscrezioni potrebbe essere presto realizzato nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori insieme a Maserati Levante.

 

Di questo modello al momento si sa ben poco. Si vocifera comunque che questo veicolo potrebbe essere realizzato su una versione allungata della piattaforma modulare Giorgio, la stessa usata per la berlina Alfa Romeo Giulia e per il primo Suv del Biscione, Alfa Romeo Stelvio. 

 

Alfa Romeo Grande Stelvio: primo Suv a 7 posti del Biscione

 

Questo modello dovrebbe avere molto in comune nello stile con la futura ammiraglia della casa automobilistica milanese di Fiat Chrysler Automobiles, quella che per comodità abbiamo definito Alfetta e il cui arrivo è destinato a fare rumore nel mondo dei motori. 

 

Questo sarà il primo Suv a 7 posti nella storia del marchio italiano. Il suo arrivo nei mesi scorsi è stato ammesso dallo stesso numero uno della casa milanese, l’amministratore delegato Reid Bigland. Il dirigente parlando con la stampa al Salone auto di Ginevra 2017 ha confermato che un simile modello sarà necessario per avere successo in mercati auto importanti come quello americano e quello cinese.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Alfetta 2018: pronta a sfidare Mercedes Classe E, BMW Serie 5 e Audi A6

 

Alfa Romeo Grande Stelvio

Alfa Romeo Grande Stelvio la presunta immagine spia del Suv a 7 posti del Biscione

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Samsung mostrano i frutti della loro collaborazione a Cassino

 

Al momento si discute se sia questo il prossimo modello ad arrivare nella gamma del Biscione. Qualcuno ipotizza infatti che lo Stelvio presto possa avere un fratello maggiore mentre altri propendono per la possibilità che arrivi prima un modello più compatto che potrebbe fare molto bene in Europa. In ogni caso dovrebbero essere questi i prossimi modelli ad arrivare sul mercato prima ancora della futura ammiraglia e della nuova generazione di Alfa Romeo Giulietta di cui di recente vi abbiamo mostrato un render. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

Leave a Reply