Alfa Romeo Giulietta: il nuovo aggiornamento allontana l’addio

Le ultime novità che saranno mostrate a Ginevra allontanano la pensione per la berlina compatta

di , pubblicato il
Le ultime novità che saranno mostrate a Ginevra allontanano la pensione per la berlina compatta

Nei giorni scorsi erano state diffuse alcune voci secondo cui Alfa Romeo Giulietta a fine 2019 avrebbe potuto anche uscire di produzione. In realtà sebbene il futuro della berlina compatta sia ancora incerto, una recente notizia smentisce l’imminente addio della vettura. Infatti al Salone dell’auto di Ginevra assisteremo alla presentazione di un aggiornamento che la vettura otterrà. Si tratta di lievi aggiornamenti alla carrozzeria e agli interni. Questa notizia quindi allunga la vita alla berlina compatta di Alfa Romeo che fino allo scorso anno è stata comunque l’auto più venduta in Italia dalla casa automobilistica del Biscione nonostante abbia ormai raggiunto una certa età.

Le ultime novità che saranno mostrate a Ginevra allontanano la pensione per la berlina compatta

Oltre a novità estetiche relative ai paraurti e alle pinze dei freni e a quelle che riguardano gli interni, segnaliamo la presenza di un nuovo motore 2.0 JTDM da 170 CV, un propulsore diesel ad alte prestazioni che sarà previsto però solo per la versione Veloce di Alfa Romeo Giulietta. Per il momento invece non si conoscono i tempi del corposo restyling annunciato nel piano industriale dello scorso 1 giugno. Per quanto riguarda la nuova generazione invece nessuna notizia è trapelata fino ad ora.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio perdono terreno in USA rispetto alle rivali di Audi, Bmw e Mercedes

Alfa Romeo Giulietta: le ultime novità che saranno mostrate a Ginevra allontanano la pensione per la berlina compatta

Leggi anche: Alfa Romeo: trionfa il Quadrifoglio ai What Car? Car of the Year Awards 2019

Argomenti: