Alfa Romeo Giulia vince il test Motor Trend tra le auto della sua categoria negli USA

Alfa Romeo Giulia vince il test Motor Trend tra le auto della sua categoria negli USA superando vetture del calibro di Audi A4 e Mercedes Classe C

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia è stata recentemente contrapposta ad ogni singolo rivale del segmento delle berline premium presente sul mercato degli Stati Uniti  in un recente confronto effettuato dal celebre sito automobilistico statunitense Motor Trend. Il confronto ha visto il trionfo finale della nuova berlina di segmento ‘D’ del Biscione da poco arrivata sul mercato auto degli Stati Uniti.

 

Il test è stato  lanciato per tutte le berline di lusso compatte e di medie dimensioni che vengono offerte in locazione negli Stati Uniti a 399 dollari al mese.Tra le sfidanti di Alfa Romeo Giulia erano presenti per il confronto: Jaguar XE, BMW 330i, Audi A4, Infiniti Q60, Volvo S60, Mercedes C300, Lexus IS e Cadillac ATS.

 

Motor Trend è giunta alla conclusione che Alfa Romeo Giulia,  nella versione da 280 cavalli Ti spec offerta in locazione a 399 al mese,  è una vettura “efficiente, economica, veloce, sicura, e senza dubbio la più divertente nella sua categoria da guidare”. La rivista ha riconosciuto  il merito ad Alfa Romeo e Fiat Chrysler per la qualità di questa auto.

 

Anche se a dire il vero qualche preoccupazione è stata espressa nel lungo periodo. Si teme cioè che Alfa Romeo Giulia possa rivelarsi inaffidabile  con l’andare del tempo, ma al di là di questi dubbi la recente berlina del Biscione è stata considerata come la regina della sua categoria negli USA da Motor Trend.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio parte bene in Europa: oltre mille unità vendute

 

Alfa Romeo Giulia Veloce

Alfa Romeo Giulia Veloce

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Lancia crescono a febbraio nel mercato europeo

 

Il secondo classificato nel test di confronto dietro Alfa Romeo Giulia è stata la Audi A4, che è stato lodata per la sua qualità generale e anche per la sua completezza, le sue caratteristiche di guida sono state però considerate come meno entusiasmanti rispetto a Giulia dai giudici. La Mercedes C300 è terza,  Motor Trend ha lodato i suoi interni lussuosi, ma ha criticato la sua cavalcata rigida e un prezzo decisamente non economico.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.