Alfa Romeo Giulia: vendite al di sotto delle attese in Europa?

Alfa Romeo Giulia: secondo alcuni siti esteri le sue vendite in Europa fino ad ora avrebbero deluso le aspettative dei dirigenti di Fiat Chrysler

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia

Ad aprile 2016 con grandi aspettative da parte dei dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles è iniziata la produzione di Alfa Romeo Giulia nuova berlina di segmento D del Biscione con la quale il brand di Arese punta a rilanciarsi in grande stile nel segmento premium del mercato auto. Nelle scorse ore alcuni importanti siti esteri tra cui Automotive News e Autoevolution hanno messo in evidenza che i numeri fino ad ora garantiti dalla nuova berlina del brand milanese in Europa sono inferiori alle aspettative.

 

Alfa Romeo Giulia: meno di 19 mila unità vendute da maggio 2016 ad aprile 2017

 

Infatti da maggio 2016 e aprile 2017 in Europa sono state meno di 19 mila le Alfa Romeo Giulia vendute in Europa. Secondo Automotive News questo dato di vendita sarebbe ben lontano da quello ipotizzato dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. Le vendite della vettura di Alfa Romeo molto probabilmente hanno anche risentito della crisi che negli ultimi anni sta vivendo la categoria delle berline a 3 volumi.

 

I clienti infatti ormai in tutto il mondo preferiscono sempre più Suv e crossover alle classiche berline sedan. A questo punto sempre secondo quanto rivelano i siti esteri, per il Biscione diventa fondamentale il successo commerciale del Suv Alfa Romeo Stelvio. Questo presenta tutte le carte in regola per fare bene visto che va ad inserirsi in una categoria molto in voga attualmente in Europa e anche nel resto del mondo.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia e Stelvio protagoniste al Salone dell’auto di Torino 2017

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: secondo alcuni siti esteri le sue vendite in Europa fino ad ora avrebbero deluso le aspettative dei dirigenti di Fiat Chrysler

 

Leggi anche: Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento in Italia a maggio grazie a Giulia e Stelvio

 

Alfa Romeo sembra aver recepito che il mercato vuole nuovi Suv. Infatti dopo Alfa Romeo Stelvio nei prossimi anni arriveranno altri due modelli, così come vi abbiamo annunciato nei giorni scorsi. Un Suv a 7 posti e un crossover compatto dovrebbero essere i prossimi modelli ad arricchire la gamma del Biscione.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

Leave a Reply