Alfa Romeo Giulia trionferà al Car Of The Year 2017?

Alfa Romeo Giulia: si avvicina il momento della proclamazione della vincitrice al 'Car Of The Year 2017', tra le 7 finaliste anche la berlina del Biscione

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia

Tra poco più di un mese, quando avrà inizio il Salone dell’auto di Ginevra 2017, avverrà la proclamazione del concorso ‘Car Of The Year 2017’. Quest’anno il concorso interessa molto da vicino l’Italia, in quanto tra le 7 finaliste è presenti anche una vettura italiana. Ci riferiamo naturalmente alla berlina di segmento ‘D’ Alfa Romeo Giulia, che secondo gli addetti ai lavori e gli esperti del settore ha tutte le carte in regola per poter aggiudicarsi questo trofeo superando la concorrenza delle altre 6 finaliste. Questo premio del resto sarebbe una vera e propria ciliegina sulla torta per la berlina del Biscione che già nel 2016 ha ottenuto una moltitudine di premi.

Car Of The Year: sarà l’anno di Alfa Romeo Giulia?

Per poter aggiudicarsi questo premio, che rappresenta uno dei più prestigiosi in assoluto nel mondo dei motori, Alfa Romeo Giulia dovrà superare la concorrenza di temibili rivali. Gli altri veicoli in lizza per vincere il premio infatti sono: Volvo S90Mercedes Classe E, Citroen C3, Nissan Micra, Peugeot 3008 e Toyota C-HR. Lo scorso anno il premio fu vinto da Opel Astra. L’ultima italiana a trionfare invece è stata Fiat 500 nel 2008. Per quanto riguarda la mitica casa automobilistica del Biscione, l’ultima vittoria risale al 2001 con l’Alfa Romeo 147. 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: partono gli ordini per la First Edition, prezzo 57.300 euro

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: seria candidata alla vittoria finale del concorso ‘Car Of The Year 2017’

Leggi anche: Alfa Romeo: i numeri del 2016 in Europa fanno ben sperare per il 2017

Ovviamente i numerosi fan del Biscione si augurano che Alfa Romeo Giulia possa alla fine riuscire ad aggiudicarsi il titolo di Car Of The Yaer 2017. La proclamazione avverrà nel corso della prossima edizione del Salone dell’auto di Ginevra che si svolgerà nei primi giorni di marzo. Un’eventuale vittoria sarebbe un buon viatico per la berlina in questo 2017 che potrebbe profilarsi come un anno ricco di soddisfazioni per la nuova vettura italiana.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo