Alfa Romeo Giulia e Stelvio da oggi in mostra al Salone auto di Shanghai 2017

Alfa Romeo Giulia assieme al primo suv nella storia del Bicione, Alfa Romeo Stelvio, è protagonista nello stand del brand al Salone auto di Shanghai 2017

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Milano

Il Salone dell’auto di Shanghai 2017 è sicuramente una delle manifestazioni automobilistiche più importanti di tutto l’oriente. l’edizione di quest’anno è partita quest’oggi e vede tra le sue maggiori protagoniste Alfa Romeo. La casa automobilistica italiana che fa parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles è presente alla kermesse con le sue ultime novità: Alfa Romeo Giulia e Stelvio.

 

A proposito di Alfa Romeo Giulia, qui in Cina la berlina di segmento D della casa milanese è presente con una versione speciale pensata appositamente per il mercato cinese e denominata ‘Milano’. Alfa Romeo Giulia Milano è stata la protagonista nelle scorse settimane della vendita record sul sito del gruppo Alibaba, quando furono venduti 350 esemplari in appena 33 secondi

 

Nello stand del Biscione al Salone dell’auto di Shanghai presenti anche la versione top di gamma della berlina, Giulia quadrifoglio e il nuovo suv Alfa Romeo Stelvio, primo nel suo genere per la casa automobilistica italiana. Questo veicolo nei prossimi mesi sbarcherà sul mercato cinese dando man forte alla berlina Giulia le cui ordinazioni sono iniziate da pochi giorni. L’obiettivo ovviamente è fare bene in questo mercato che ogni mese che passa diventa sempre più importante a livello internazionale per quanto concerne le auto di segmento premium. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio monta i nuovi pneumatici Goodyear Eagle F1 Asymmetric SUV 3

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia presente nello stand del Biscione al Salone dell’auto di Shanghai 2017

 

Leggi anche: Alfa Romeo: in Europa il Biscione vola a marzo 2017, +45,7%

 

A Shanghai oltre alle nuovissime Alfa Romeo Giulia e Stelvio nello stand della casa italiana di Fiat Chrysler Automobiles è presente anche un’Alfa Romeo Giulia Sprint GT Veloce del 1967 che probabilmente a giudicare dai dettagli che la caratterizzano proviene dal Giappone. In queste prime ore di apertura della kermesse segnaliamo che lo stand del brand di Arese è tra i più ammirati dai numerosi visitatori.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler