Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio distrutta all’asta in Usa a 225 dollari

Il rottame di un esemplare di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio viene venduta all'asta negli Stati Uniti con prezzo di partenza da 225 dollari

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Negli Stati Uniti sebbene Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio sia arrivata da pochissimi mesi, qualcuno è già riuscito a distruggere completamente un esemplare. Come si può notare dalle foto pubblicate da Carscoops.com, un’unità di Giulia Quadrifoglio, top di gamma della berlina della casa automobilistica del Biscione, totalmente distrutta, viene venduta all’asta da Copart, una ditta statunitense specializzata in veicoli con gravi danni.

 

La cifra di partenza di questa asta era 225 dollari, adesso però l’offerta più alta arrivata sino a questo momento è pari a 1550 dollari. Secondo agli esperti questo esemplare di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio gravemente danneggiato potrebbe essere venduta a non più di 2 mila dollari. Secondo Jalopnik le condizioni di questo esemplare sono veramente molto critiche questo spiega il motivo di una quotazione così bassa per una vettura che comunque negli Stati Uniti viene venduta in concessionaria ad un prezzo superiore ai 70 mila dollari. 

 

Questa sarebbe uno dei primi modelli di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ad essere stato consegnato negli Stati Uniti. Tutti gli amanti di Alfa Romeo si augurano che le altre unità vendute negli Stati Uniti possano fare una fine migliore. La notizia di questa vendita all’asta che si concluderà nelle prossime ore in Usa sta facendo molto scalpore. Questo in quanto al momento negli Stati Uniti la nuova berlina di segmento ‘D’ del Biscione è molto popolare.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta 2017: importante appuntamento per la berlina compatta

 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: il rottame in vendita all’asta negli Stati Uniti si parte da 225 dollari

 

Leggi anche: Alfa Romeo C-Suv: sarà lui il terzo modello prodotto a Cassino?

 

La popolarità di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio negli Stati Uniti è dovuta principalmente ai grandi investimenti effettuati da Fiat Chrysler Automobiles che sta pubblicizzando molto la vettura negli States, mercato considerato come fondamentale per il rilancio delle quotazioni del Biscione nel segmento premium del mercato auto internazionale. Dall’andamento di Alfa Romeo Giulia negli USA e in Cina dipenderà il suo successo commerciale.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.