Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: arriva una bella notizia

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha vinto il premio nella categoria "Performance Car of the Year" della rivista "What Car?"

di , pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha vinto il premio nella categoria

Arriva una bella notizia per Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Per il terzo anno consecutivo la versione top di gamma della berlina di segmento D del Biscione ha vinto il premio nella categoria “Performance Car of the Year” della rivista “What Car?” nell’ambito del “Car of the Year 2020”.

La vettura dello storico marchio milanese è riuscita a trionfare ancora una volta nel prestigioso concorso grazie alla combinazione tra la dinamica di guida migliore della categoria e lo straordinario motore in alluminio, potente e versatile, che la rende adatta anche per l’utilizzo quotidiano. Queste caratteristiche hanno convimto la giuria degli esperti di What Car?

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha vinto il premio nella categoria “Performance Car of the Year” della rivista “What Car?”

Steve Huntingford, il direttore di “What Car?” ha elogiato l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio elencando i motivi per cui per il terzo anno di fila la sua rivista ha deciso di premiare la vettura di Alfa Romeo. Il direttore di What Car? ha detto che gran parte del merito va al motore V6 Bi-Turbo da 2,9 litri, elaborato da tecnici provenienti da Ferrari. Hanno pure avuto un ruolo importante la trazione dell’auto giudicata come eccellente, in qualsiasi condizione atmosferica e la marcia è sempre fluida.

Queste caratteristiche, secondo la giuria del prestigioso premio, rendono Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ideale sia per i lunghi viaggi che per la guida di tutti i giorni. Ricordiamo infatti che propulsore da 510 CV e 600 Nm le consente di raggiungere una velocità massima di 307 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi.

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco quali modelli potrebbero essere confermati nel 2020

Argomenti: