Alfa Romeo Giulia è in pericolo?

Il continuo calo delle vendite di Alfa Romeo Giulia mette in pericolo il futuro della berlina?

di , pubblicato il
Il continuo calo delle vendite di Alfa Romeo Giulia mette in pericolo il futuro della berlina?

Alfa Romeo Giulia nei prossimi anni sarà l’unica vettura presente nella gamma della casa automobilistica del Biscione ad non essere un SUV. Mike Manley ha deciso infatti che Giulietta e 4C usciranno di produzione e che dunque la gamma dello storico marchio milanese sarà composta solo da una berlina e 3 Suv: Stelvio, Tonale e il futuro B-SUV. A quanto pare Giulia presto sarà sottoposta al restyling di metà carriera e la sua gamma si arricchirà con versioni elettrificate. Quanto al futuro del modello, si dice che l’arrivo di una seconda generazione di questo modello, cosa data per scontata da tutti, in realtà non sia così sicura.

Il continuo calo delle vendite di Alfa Romeo Giulia mette in pericolo il futuro della berlina?

Ancora manca tanto tempo e dunque sicuramente non sono state prese decisioni. Tuttavia si dice che nel caso in cui le vendite della berlina nei prossimi anni dovessero calare ulteriormente, Alfa Romeo ci penserebbe bene prima di procedere dopo il 2024 ad una nuova generazione di Alfa Romeo Giulia. Occorre naturalmente valutare come si evolverà il mercato nei prossimi anni. Quello che è certo è che le vendite di Giulia negli ultimi anni sono calate e non poco.

Il settore del resto sta vivendo un periodo di grandi trasformazioni e dunque bisogna vedere se una vettura come Alfa Romeo Giulia in futuro avrà ancora delle potenzialità. Quello che è certo è che come tutte le decisioni importanti che riguarderanno Alfa Romeo in futuro, anche questa sarà presa dal futuro amministratore delegato del nascente gruppo che deriverà dalla fusione di PSA con Fiat Chrysler e che come tutti sappiamo sarà Carlos Tavares. 

Leggi anche: Nuova Alfa Romeo Giulia e Stelvio: ecco quali saranno i principali aggiornamenti

Argomenti: