Alfa Romeo Giulia Coupè: le ultime novità sull’auto che potrebbe arrivare nel 2019

Il 2019 potrebbe essere l'anno giusto per l'esordio della nuova Alfa Romeo Giulia Coupè, l'auto sarà più leggera della berlina e con motori più potenti.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia Coupè

Vi abbiamo anticipato nelle scorse settimane l’intenzione di Alfa Romeo di lanciare sul mercato nei prossimi anni anche un’Alfa Romeo Giulia Coupè. Anche il noto magazine motoristico italiano “Quattroruote” nel suo ultimo numero in edicola parla di questa ipotesi, ammettendo che le possibilità che arrivi un simile veicolo sono assai concrete. Sulla rivista viene anche mostrata una possibile ricostruzione di come potrebbe essere questo veicolo quando arriverà sul mercato. L’anno in cui è più probabile il debutto sul mercato di questa auto sarebbe il 2019. Già però il prossimo anno potrebbe esserci la presentazione del nuovo veicolo, che quasi sicuramente verrà prodotto nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Cassino insieme ad Alfa Romeo Giulia berlina e Stelvio. 

Alfa Romeo Giulia coupè molto probabilmente arriverà  nel 2019, anno in cui il Biscione dovrebbe presentare anche il Suv di classe E

Alfa Romeo Giulia Coupè, dunque, potrebbe arrivare nel 2019 insieme ad un altro modello. Si tratterebbe di un Suv di classe E che invece verrebbe prodotto molto probabilmente a Mirafiori insieme a Maserati Levante. Giulia Coupè sarà una vettura dal design ancora più sportivo della berlina. L’auto sarà dotata di motori ancora più potenti e una struttura più leggera rispetto alla berlina per garantire prestazioni ancora più importanti. Con questo modello la casa automobilistica del Biscione, che fa parte di Fiat Chrysler Automobiles, proverà a dare serio filo da torcere nel segmento delle coupè premium ai veicoli delle concorrenti tedesche di Audi, Bmw e Mercedes. 

Prima i dirigenti del Biscione vogliono vedere come andranno le vendite di Giulia berlina nel resto del mondo

Prima di lanciare la nuova Alfa Romeo Giulia Coupè, i vertici della casa automobilistica del Biscione hanno deciso di aspettare ancora un po’. Prima, infatti, vogliono vedere come andranno le cose per Giulia in versione berlina nei principali mercati del mondo. Una decisione sul suo arrivo è probabile che venga resa nota nella prima parte del 2018. Questo anche se a quanto pare già tutto sarebbe pronto per il debutto di questo veicolo, che andrebbe ad affiancare Alfa Romeo Giulia e Stelvio tra le auto del nuovo corso del Biscione. Quello che per intenderci dovrebbe portare la casa milanese a raggiungere l’obiettivo delle 400 mila immatricolazioni annue nel giro di qualche anno.

Maggiori informazioni sulla nuova vettura potremmo averle già agli inizi del 2018

Qualche indizio su questo veicolo molto probabilmente verrà dato dal numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, agli inizi del prossimo anno. Nel 2018 infatti il boss di FCA ha promesso di rendere pubblico il nuovo piano quinquennale del suo gruppo dove probabilmente verranno anche annunciate le auto che saranno prodotte e lanciate sul mercato dai vari brand nei prossimi anni.

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco le news più importanti dei famosi brand di FCA nella settimana dal 20 al 26 novembre

 

Alfa Romeo Giulia Coupè

Alfa Romeo Giulia Coupè: ecco l’ipotesi effettuata da “Quattroruote” sulla futura vettura che potrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2019

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio: ecco la recensione a lungo termine di Autocar

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo