Alfa Romeo Giulia Coupé: c’è chi la immagina così

Alfa Romeo Giulia Coupé potrebbe essere uno dei modelli che vedremo in futuro arricchire la gamma della celebre casa automobilistica del Biscione

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Rome Giulia Coupé Quadrifoglio

Alfa Romeo Giulia Coupé è uno dei modelli che in futuro potrebbero arrivare ad arricchire la gamma della celebre casa automobilistica del Biscione. Questo modello non è ancora sicuro però ci sono buone probabilità che più avanti anche una simile versione di Giulia possa arrivare. Di certo non si tratterà però di un qualcosa di immediato. Infatti prima il brand milanese di Fiat Chrysler Automobiles vuole dare la precedenza a veicoli che a livello di vendite possano dare maggiori soddisfazioni alla casa automobilistica del Biscione. 

 

Ci riferiamo naturalmente al nuovo Alfa Romeo C-Suv e D-Suv che dovrebbero essere i prossimi veicoli ad arrivare per quanto riguarda il marchio italiano. Questo senza dimenticare la futura ammiraglia di Alfa Romeo e la nuove generazione di Giulietta. In ogni caso è possibile che entro il 2020 possa arrivare anche una Alfa Romeo Giulia Coupé, si tratterebbe di un modello di nicchia che però finirebbe per andare a riempire una casella importante per il Biscione che anche in questo caso si confronterebbe con i rivali di Bmw, Audi e Mercedes.

 

Alfa Romeo Giulia Coupé non è però al momento un’ipotesi concreta. Prima del Salone dell’auto di Ginevra 2017 si era sparsa la notizia della presentazione a sorpresa di questo modello durante la kermesse. La notizia però si è rivelata come infondata infatti al momento un simile modello nella  gamma di Alfa Romeo non è previsto ed infatti non si vedono prototipi camuffati in giro per le strade e questo già di suo è un indizio sul fatto che se mai questo modello arriverà non sarà di certo presto.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta 2017: importante appuntamento per la berlina compatta

 

Alfa Rome Giulia Coupé

Alfa Rome Giulia Coupé

 

Leggi anche: Alfa Romeo C-Suv: sarà lui il terzo modello prodotto a Cassino?

 

Prima del Salone di Ginevra, dall’Australia si era sparsa la notizia che non solo sarebbe presto arrivata un‘Alfa Romeo Giulia Coupé ma che questa addirittura si sarebbe chiamata Giulia Sprint. Al momento non c’è nulla di concreto anche se è vero che ricavare questo modello dal telaio della berlina Giulia si potrebbe rivelare un’operazione molto semplice e poco costosa. Qui vi proponiamo il rendering del Designer Lorenzo Preti di Graphicar. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.