Alfa Romeo Giulia: anche lei dopo Stelvio in lizza per ricevere un premio da Motor Trend

Alfa Romeo Giulia è in nomination nel concorso di "Car of the Year 2018" del magazine automobilistico americano Motor Trend

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulia

Motor Trend è un celebre magazine motoristico americano, tra i più famosi e importanti al mondo nel settore. La rivista ogni anno mette in nomination le auto che si sono contraddistinte negli ultimi 12 mesi per proclamare l’auto e il Suv dell’anno. Quest’anno il magazine ha messo tra le finaliste dei suoi concorsi due auto di Alfa Romeo. Si tratta di Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Ieri vi avevamo parlato di Alfa Romeo Stelvio in lizza per il premio di Suv of the Year 2018.  Oggi invece vogliamo porre l’attenzione anche sulla nomination che ha riguardato la berlina di segmento D Alfa Romeo Giulia che risulta essere tra le finaliste del concorso “Car of the Year 2018” di Motor Trend.

 

Alfa Romeo Giulia è in nomination nel concorso di “Car of the Year 2018” del magazine automobilistico americano Motor Trend

 

Le motivazioni che stanno alla base della scelta di selezionare tra le finaliste del premio “Car of the Year 2018” Alfa Romeo Giulia, sono che la vettura offre ai suoi clienti un grandissimo piacere di guida che solo poche rivali sono in grado di offrire. Inoltre piace molto il design definito come tipicamente italiano e perfettamente in linea con quella che è la tradizione di Alfa Romeo nel mondo dei motori. Senza dimenticare anche la grande qualità dei motori presenti in gamma che garantiscono buonissime prestazioni a chi si mette alla guida della recente berlina. Ovviamente Motor Trend oltre ad elencare le qualità che piacciono di Giulia mette in evidenza anche gli aspetti che non hanno convinto a pieno.

 

Ad esempio il primo difetto che viene riscontrato dalla giuria di Motor Trend a proposito di Alfa Romeo Giulia è la presenza di un pedale del freno la cui risposta non soddisfa a pieno le aspettative degli esperti del magazine motoristico. Altra cosa che viene criticata di Giulia e questa non è una novità per Alfa Romeo visto che la medesima sorte era toccata anche al Suv Alfa Romeo Stelvio è l’interfaccia del sistema d’infotainment che non viene percepita all’altezza delle soluzioni offerte dalle dirette concorrenti tedesche, americane e giapponesi.

 

Ecco chi sono le altre finaliste con le quali Giulia dovrà lottare per ottenere la vittoria finale ed il titolo di “Car of the Year 2018”

 

I giudici americani però riconoscono una cosa importante ad Alfa Romeo Giulia. Questa è la prima berlina compatta sportiva che dopo molti anni riesce a tenere testa alle rivali tedesche di Audi, Bmw e Mercedes cosa che non  sono riuscite ancora a fare case automobilistiche quali Acura, Lexus, Infiniti e Jaguar. Per potersi fregiare del titolo di auto dell’anno 2018, Giulia dovrà riuscire a superare in finale avversarie del calibro di Honda Accord, Honda Civic Type R, Kia Rio, Kia Stinger, Lexus LC, Porsche Panamera e Tesla Model 3. vedremo dunque se la berlina del Biscione riuscirà a farsi valere portando a casa questo nuovo premio che sarebbe l’ennesimo della sua breve storia già particolarmente ricca di trofei.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sport Wagon: Auto Motor Und Sport torna a parlarne

 

Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia è in nomination nel concorso di “Car of the Year 2018” del magazine automobilistico americano Motor Trend

 

Leggi anche: Alfa Romeo entra nella top ten delle auto più affidabili secondo una ricerca inglese

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo