Alfa Romeo: Gianni Morbidelli farà coppia con Giovanardi in WTRC

Alfa Romeo Giulietta WTCR: dopo Fabrizio Giovanardi scelto anche il secondo pilota per il campionato 2018, si tratta di Gianni Morbidelli.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo Giulietta WTCR

Vi avevamo raccontato nei giorni scorsi del ritorno di Fabrizio Giovanardi in WTRC con Alfa Romeo grazie all’accordo con il team Mulsanne Romeo Ferraris. Nelle scorse ore anche il secondo pilota della scuderia è stato scelto. Si tratta di un’altra vecchia conoscenza della casa automobilistica del Biscione. Ci riferiamo all’ex pilota di Formula 1 Gianni Morbidelli. I due veterani dell’automobilismo dunque saranno protagonisti nel ritorno di Alfa Romeo Giulietta nel campionato 2018 di WTRC. Parlando con la stampa, Gianni Morbidelli si è detto felice ed onorato di poter tornare nel Campionato Turismo a bordo di una vettura del Biscione. Il pilota ha voluto anche ringraziare il Team Mulsanne per aver deciso di puntare su di lui.

Alfa Romeo Giulietta WTCR: dopo Fabrizio Giovanardi scelto anche il secondo pilota per il campionato 2018, si tratta di Gianni Morbidelli

Dunque Mulsanne ha deciso di avvalersi di due piloti di grande esperienza per il campionato che prenderà il via nel fine settimana del 7 e dell’8 aprile a Marrakech. Michela Cerruti, Operations Manager della Romeo Ferraris  si è detta assai soddisfatta della scelta effettuata dal suo team. Ovviamente la speranza è quella di essere protagonisti nella stagione che tra poco prenderà il via. Lo storico marchio milanese dunque torna protagonista nel mondo delle competizioni. Insomma nel 2018 non solo Formula 1 ma anche WTCR per il brand del Biscione.

Leggi anche: Alfa Romeo: nel 2018 venderà tra le 140 e le 150 mila auto nel mondo, quota 400 mila nel 2022?

Alfa Romeo Giulietta WTCR

Alfa Romeo Giulietta WTCR: dopo Fabrizio Giovanardi scelto anche il secondo pilota per il campionato 2018, si tratta di Gianni Morbidelli

Leggi anche: Alfa Romeo Rombo e Brennero: saranno questi i nomi dei Suv del Biscione?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo