Alfa Romeo in Formula Indy? Sergio Marchionne ci sta pensando

Alfa Romeo in Formula Indy? Sergio Marchionne ammette di pensarci, il Biscione ha nel suo DNA le corse e potrebbe stare bene in una simile competizione

di Andrea Senatore, pubblicato il
Alfa Romeo-Sauber f1

Tra le tante cose dette da Sergio Marchionne parlando con la stampa al Salone dell’auto di Detroit, una ha colpito particolarmente tutti i fan del Biscione. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, rispondendo alla domanda di un cronista che chiedeva se vi erano possibilità di vedere in futuro Alfa Romeo in Formula Indy, non ha escluso tale possibilità. Insomma dopo il rientro in Formula 1 è possibile che nei prossimi anni la casa automobilistica del Biscione possa essere protagonista anche nel famoso campionato automobilistico americano.

Alfa Romeo in Formula Indy? Sergio Marchionne ammette di pensarci

Sergio Marchionne afferma che Alfa Romeo ha le corse nel suo DNA. Questo significa che anche per una futura partecipazione alla Formula Indy, Il Biscione avrebbe la tradizione e la capacità per poter affrontare nel migliore dei modi un simile passo. Marchionne nel corso della stessa intervista pubblicata anche sulla Gazzetta dello Sport ha parlato di Gian Paolo Dallara. L’ingegnere italiano ha firmato le vetture che partecipano alla Formula Indy. Marchionne lo considera uno dei migliori nel settore delle corse.

Indy a parte, per quanto riguarda il ritorno in Formula 1, Marchionne ha detto di non sapere nulla. Questo in quanto lo sviluppo della futura monoposto del team Alfa Romeo Sauber al momento è nelle mani dei tecnici della scuderia svizzera. Infine c’è tempo anche di parlare del possibile debutto nei prossimi anni di Maserati in Formula E. In questo caso Marchionne si dice meno possibilista. La serie non convince del tutto il numero uno di FCA, almeno per il momento.

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati: i prossimi modelli saranno Suv lo ha confermato Sergio Marchionne

Alfa Romeo

Alfa Romeo in Formula Indy? Sergio Marchionne ammette di pensarci, il Biscione ha nel suo DNA le corse e potrebbe stare bene in una simile competizione

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco cosa pensa Peter Sauber della partnership col Biscione in Formula 1

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo